Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Nasce la Fondazione forense Enrico De Nicola

Torre del Greco. Villa Enrico De Nicola fucina dei saperi


Torre del Greco. Villa Enrico De Nicola fucina dei saperi
23/06/2011, 11:06

 

Il 21 giugno 2011 il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Torre Annunziata, avv. Gennaro Torrese ha presentato in Villa De Nicola in Torre del Greco, la nascita della Fondazione intitolata ad un illustre statista: Enrico De Nicola.

L’Associazione forense torrese Enrico De Nicola nasce con atto del notaio Giampiero De Cesare e proprio nella villa scelta dal primo Presidente della Repubblica italiana, è un lungo dove si respira diritto, senso di rigore e antichità. Enrico De Nicola aveva un grande rigore morale, ad esempio era uomo che non annunciava le dimissioni, le dava ed esse erano irrevocabili.

Nell’ambito del 150° anniversario dell’Unità d’Italia si vuole dare un segnale forte al territorio e alle istituzioni ricordando e prendendo ad esempio il 1° Presidente della Repubblica italiana, che ricoprì anche le cariche di Presidente del Senato, della Camera dei Deputati e della Corte Costituzionale.

"Il mondo va verso le specializzazioni – sottolinea l’avvocato Gennaro Torrese – le Unioni Industriali, le Camere di Commercio, i raggruppamenti di Imprese hanno bisogno di avvocati esperti e qui vogliamo segnare il passo, creare una rete di avvocati specializzati per dare lavoro ai giovani e per dare risposte locali. Tutto ciò lo faremo in sinergia con l’Università e con la Scuola Superiore dell’Avvocatura".

I corsi sono gratuiti, la villa è in comodato d’uso, tutte le attività sono sotto il patrocinio della Provincia di Napoli. L’obiettivo è di “allevare” la classe di giovani avvocati al fine  di dare risposte serie alle utenze.

Erano presenti alla conferenza stampa alcuni membri del C.d.A. gli avvocati Fausta Cirillo, Michele Gargiulo, Raffaele Russo, Michele Bonagura, Gennaro Alvino e il neo presidente forense Luisa Liguoro.

L’avvocato Michele Gargiulo precisa che non si farà soltanto una cultura giuridica, ma il diritto incontrerà gli aspetti sociali rilevanti (ad esempio si dibatterà sul testamento biologico), esso si confronterà con altre realtà giuridiche di altri Paesi, come l’Inghilterra, la Francia e la Germania. In pratica la Fondazione Enrico De Nicola si fonderà con il territorio ed avrà una funzione sociale.

L’avvocato Gennaro Alvino precisa che questa è una opportunità che il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati dà a se stesso per crescere e ai giovani che avranno più possibilità di crescita professionale.

Il prossimo appuntamento è previsto per il 30 giugno alle ore 18,00 con la presenza del magistrato Francesco Amirante e dei professori Sandro Staiano e Salvatore Prisco.

Nella foto: avv. Gennaro Torrese

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©