Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Un viaggio alla scoperta degli inediti di Totò

“Totò L’Italiano “ mostra monografica sul Principe della risata


“Totò L’Italiano  “ mostra monografica  sul Principe della risata
31/07/2010, 10:07

Napoli - Per celebrare i 150 anni dell’Unità d’ Italia sarà allestita una mostra monografica sulla memoria del grande artista Totò . La ricorrenza dei 150 anni doveva rappresentare un momento per riunire i valori, le culture , gli usi , costumi della nostra nazione , l’attenzione è così ricaduta proprio sulla figura di Totò. L’ iniziativa coprodotta dal Forum Universale delle Culture e il Comune di Milano è stata presentata presso la sala Giunta del Comune di Napoli e rappresenta un tributo straordinario alla memoria di Totò che attraverso i contenuti più preziosi del museo dedicato all’Artista ripercorre tutta la vita privata , artistica e intima del Principe della risata.
“Totò L’Italiano “, questo il nome della mostra che sottolinea la straordinaria capacità di Totò di aver saputo rappresentare con la sua figura un’ Italia intera.
La mostra permetterà al visitatore di ripercorrere tutta la vita dell’artista iniziando dalle foto che lo ritraggono nella sua casa, con la famiglia, le lettere d’amore, gli spartiti delle sue composizioni più inedite e il suo primo provino .
Prevista anche la proiezione dell’ultimo documento sulla vita di Totò , un documentario che comprende rarissimi inediti ma anche testimonianze e ricordi. Saranno dedicati anche quattro momenti speciali che affiancano Totò a grandi artisti : “ Totò visto il tratto grafico di Federico Fellini”, “ Totò e Pier Paolo Pasolini “, “ Totò e il grande amico di Aldo Fabrizi” ed infine una sezione dedicata al “ San Giovanni decollato”. Grande spazio verrà lasciato al linguaggio e alla gestualità di Totò , caratteristiche uniche e per questo accompagnate da un programma di diffusione e valorizzazione di carattere scientifico e multimediale che prevede proiezioni , materiali video , sonori , incontri e momenti di discussione. Il tutto affidato ad esperti e studiosi come Goffedro Fofi.
La Mostra nasce da un lavoro già realizzato da Pina Conte , dell’associazione “ Antonio De Curtis”, che da tempo volge cure e attenzioni particolari alla figura di Totò . Hanno partecipato alla conferenza anche Nicola Oddati ,Assessore alla culture del comune di Napoli e Presidente della fondazione Fo rum Universale delle culture e Massimiliano Finazzer Flory Assessore alla Cultura del Comune di Milano , ed infine Marina Vergiani direttrice del PAN.
La mostra si aprirà nel 2011 a Milano e successivamente a Napoli , presso il Teatro Totò e al Teatro PAN ( per la parte d’approfondimento ). La scelta di una prima tappa a Milano rappresenta un “ messaggio di unità “ per le due città Napoli e Milano ma anche per l’intera Nazione. L’iniziativa sarà punto di partenza per valorizzare la figura di Totò anche all’estero e attraverso questa far conoscere al mondo i grandi artisti che hanno fatto la storia del nostro Paese.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©