Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

TRIOTARANTAE presenta dal vivo il suo nuovo album


TRIOTARANTAE presenta dal vivo il suo nuovo album
04/07/2011, 12:07

TRIOTARANTAE presenta dal vivo il suo nuovo album Canti migranti Con la partecipazione di  M'Barka Ben Taleb Presentano Michelangelo Iossa e Ninni Pascale Tammuriate, pizzicche, fronne, chitarre battenti, fisarmoniche e tamburi per uno spettacolo pieno di brio che partirà da piazza dei Martiri per poi raggiungere lo spazio la Feltrinelli.

Il gruppo TRIOTARANTAE nasce nel dicembre del 2004, quando per una pura coincidenza artistica, i musicisti, Emidio Ausiello, Luigi Staiano, Mimmo Scippa, s’incontrano per un concerto sulle musiche della tradizione inerente alla festività del Natale nel sud Italia e nel Napoletano. Le esperienze soggettive di ogni elemento del trio sono varie e importanti nell’ambito della musica popolare e dei suoi contenuti; le tammurriate, le pizziche, le tarantelle, le ninna nanne, le villanelle, i canti di lavoro, quelli d’emigrazioni, quelli della tradizione religiosa e dei suoi riti, i canti d’amore e serenate, il tutto integrato con un progetto di danze proprie della tradizione del nostro sud. Le magie dei tamburelli di Emidio Ausiello, il canto che sale dall’anima di Luigi Staiano che è un tutt’uno con la sua fisarmonica, le sonorità particolari di una chitarra battente, e la voce antica di Mimmo Scippa, fanno del trio un gruppo dinamico e coinvolgente.

Canti migranti è un disco di musica popolare mediterranea con le tammuriate le pizzicche, le fronne, con le chitarre battenti, le fisarmoniche e i tamburi e con le parole di amore, di passione e soprattutto di amare migrazioni. Ospite del cd è la tunisina M’Barka Ben Taleb che compare in due brani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©