password smarrita?


Tumori al seno, parte anche a Napoli la campagna mondiale Nastro Rosa della Lilt

Tumori al seno, parte anche a Napoli la campagna mondiale Nastro Rosa della Lilt

02/10/2012, 16:31

Napoli, 2 ottobre 2012 -. Visite senologiche gratuite presso gli ambulatori della Lilt Napoli nei mesi di ottobre, novembre e dicembre. Controlli clinici ma anche incontri informativi sulla prevenzione delle patologie oncologiche della mammella.

Parte, dunque, anche nel capoluogo partenopeo e nella sua provincia la Campagna Mondiale di prevenzione del tumore al seno “Nastro Rosa” 2012 della sezione napoletana della Lilt guidata dal professor Adolfo Gallipoli D’Errico: Nata 20 anni fa negli Stati Uniti per volontà della Fondazione Ester Lauder, in Italia, affidata alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, l’iniziativa è giunta  alla sua 19esima edizione.

A Napoli e provincia sono sei gli ambulatori Lilt presso i quali sarà possibile effettuare i controlli prenotandoli telefonicamente presso il Poliambulatorio Lilt, via S. Teresa degli Scalzi, 80, allo. 0815495188.

Nel prossimi giorni sarà reso noto il sito cittadino destinato, come da tradizione,  ad illuminarsi di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno.  

 “Anche quest’anno  - ha affermato il professor Adolfo Gallipoli D’Errico - torniamo in prima linea contro una patologica che, sebbene grazie alla prevenzione segni livelli di mortalità sempre più contenuti che in passato, registra  purtroppo un’incidenza sempre maggiore dovuta tanto all’allungamento dell’età  media della popolazione femminile quanto all’incremento dei fattori di rischio”.

“Individuare dunque le lesioni in fase iniziale, cioè quando il grado di aggressività è della patologia oncologica praticamente nulla, ed oggi lo si può fare agevolmente grazie alle nuove tecnologie applicate alla diagnostiche immagini,  - conclude il presidente della Lilt Napoli - è assolutamente fondamentale. Ed è proprio in questa logica che la campagna di prevenzione Nastro Rosa si muove e intende muoversi attivando tutti gli strumenti possibili”.

 

SCRIVI UN COMMENTO
INVIA AD UN AMICO
torna alla pagina precedente
CORRELATE | PIU' LETTE | PRIMO PIANO
VAI ALL'ARCHIVIO NOTIZIE