Cultura e tempo libero / Archeologia

Commenta Stampa

Il luogo del ritrovamento è sul Mar Nero

Turchia: annunciato il ritrovamento di frammento croce Gesù


Turchia: annunciato il ritrovamento di frammento croce Gesù
03/08/2013, 12:48

SINOP (TURCHIA) - Una scoperta archeologica di eccezionale importanza è stata fatta in Turchia. Un gruppo di archeologi stava scavando sotto una chiesa del VII secolo d.C. a Sinop, sulle rive del Mar Nero. La Chiesa è quella di Balatar, costruita intorno al 660 d.C., quindi un esempio dell'espansione cristiana inq uella zona del mondo. E sotto la Chiesa è stata trovata una scatola di pietra contenente - secondo l'annuncio - una reliquia, un frammento della croce di Gesù. 
La scoperta, qualora venisse confermata, sarebbe veramente eccezionale. Ma bisogna andarci cauti: nella seconda parte del primo millennio cominciò a diffondersi la mania delle reliquie. C'erano tanti frammenti attribuiti alla croce di Gesù da  poterci costruire una ventina di croci e probabilmente anche di più; tanti "chiodi insanguinati" (quelli che fermarono le mani e i piedi di Gesù) da farci un tappeto di chiodi; e così via. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©