Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Tutte le anticipazioni della VI edizione di Malazè, l'evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei


Tutte le anticipazioni della VI edizione di Malazè, l'evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei
06/06/2011, 17:06

Ecco le anticipazioni della VI edizione di Malazè:
"Archevinum" l'itinerario tra assaggi di vino nei monumenti dei Campi Flegrei
"Malacard" la carta gratuita con sconto del 15% per ristoranti, cantine e tour
"Malazè dei piccoli", giochi educativi al Giardino dell'Orco del lago d'Averno
"La Notte Galeotta", serata al Carcere femminile cucineranno le detenute e gli chef flegrei
E poi cene in vigna, Ciclowinetour, visita ai beni archeologici, ai laghi, ai siti naturalistici.

Tra le iniziative più significative della VI edizione di Malazè, l'evento archeoenogastronomico che si svolgerà dal 10 al 20 settembre nei Campi Flegrei c'è "Archevinum", un itinerario tra assaggi di vino nei più significativi monumenti flegrei. Ad accompagnare i turisti saranno i volontari delle associazioni che ricreeranno l'atmosfera di 2000 anni fa. I visitatori saranno accolti da attori che, in costume Romano, faranno rivivere storie e vita quotidiana dell'Impero. I luoghi scelti saranno l'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, la Grotta della Sibilla al lago d'Averno e le Terme di Baia.

Per questa edizione viene inaugurata la "Malacard". Una carta riprodotta in diecimila copie che sarà distribuita gratuitamente dagli infopoint che verranno allestiti sul territorio. Con la Malacard sarà possibile avere uno sconto del 15% in ristoranti, cantine, locali e per i tour convenzionati per tutta la durata di Malazè.

Per i bambini ci sarà il "Malazè dei piccoli" con giochi educativi come "Agrigiochiamo", per la riscoperta della natura e delle tradizioni. Tutti gli eventi si svolgeranno al Giardino dell'Orco, uno spazio verde sulle sponde del mitico lago d'Averno.

L'evento di chiusura sarà la "La Notte Galeotta di Malazè" al carcere femminile di Pozzuoli. Le detenute saranno accompagnate dai migliori chef dei Campi Flegrei nella preparazione della cena. Il ricavato sarà devoluto all'associazione "Carcere Possibile onlus" per l'acquisto di beni destinati al miglioramento della vita nella Casa Circondariale.

Per tutta la durata di Malazè, previste "Cene in vigna", (i rinomati ristoranti flegrei andranno a cucinare direttamente nelle vigne dei produttori di vino, per abbinare vini, sapori e natura), il "Ciclowinetour" (giro in bici per gli appassionati tra i produttori di vino di Quarto, il comune dei Campi Flegrei con più cantine) e, inoltre, escursioni e visite guidate agli scavi archeologici, ai laghi, nei siti di particolare interesse naturalistico, convegni su vino e prodotti tipici, appuntamenti con i produttori del territorio.

Malazè si svolgerà dal 10 al 20 settembre. È un'iniziativa che coinvolge decine di ristoranti, cantine, aziende gastronomiche, associazioni e cooperative di Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida e Giugliano.

Malazè, l'evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei, si svolge con la collaborazione di Le Strade del vino dei Campi Flegrei, Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Slow Food Campi Flegrei, Associazione Italiana Sommelier di Napoli, I.p.s.a.r. Petronio di Pozzuoli. A.t.a.f., Pro Loco di Pozzuoli, Pro Loco Monte di Procida ed è patrocinato da Regione Campania - Assessorato all'Agricoltura, Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Comune di Monte di Procida, Parco Regionale dei Campi Flegrei, Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©