Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Tutto pronto per il concorso letterario "Il racconto nel Cassetto"


.

Tutto pronto per il concorso letterario 'Il racconto nel Cassetto'
24/09/2009, 16:09

 
Nuova edizione de 'Il racconto nel cassetto', il concorso letterario nazionale per scrittori emergenti, giunto ormai alla sua settima edizione. La rassegna, presentata oggi all'Emeroteca Tucci di Napoli, è organizzata e finanziata dall'Associazione Libera Italiana Onlus (Ali) di Villaricca. "Il premio ha lo scopo di incentivare la cultura e soprattutto i nuovi talenti - ha spiegato Pietro Valente, patron dell'iniziativa e presidente dell'Ali - che non hanno la possibilità di rendersi visibili al grande pubblico. In più cerchiamo di far conoscere un territorio, il comprensorio al nord di Napoli, famoso più per episodi di cronaca che per eventi culturali". Il concorso, come di consueto, prevede su tema libero due sezioni che riguardano una i racconti e i romanzi brevi e l'altra fiabe e storie per bambini. Ma per quest'anno ci sono anche due novità. "Tutti gli scrittori che parteciperanno alla prossima selezione - ha aggiunto Valente - riceveranno in omaggio un volume a scelta della collana 'Leggere Veloce' della casa editrice 'Edizioni Cento Autori' e per quelli che sono già stati presenti almeno in una precedente edizione del concorso è previsto lo sconto del 50 per cento sui costi di segreteria per ogni opera spedita". I lavori inediti dovranno essere inviati entro il prossimo 31 ottobre e saranno sottoposti al vaglio di una giuria popolare che selezionerà i quindici finalisti (dieci per la selezione racconti e romanzi brevi e cinque per fiabe e storie per bambini). Le opere finaliste saranno, poi, giudicate da una giuria tecnica che stabilirà i vincitori del concorso che saranno tre per ogni sezione e si divideranno il montepremi di 10.000 euro. Ci sarà, infine, la fase on line della selezione a cui parteciperanno i finalisti non vincitori che vedranno pubblicate le loro opere sul sito dell'Ali (www.assoali.it) e saranno votati dagli internauti. "Fa piacere collaborare e accompagnare questa iniziativa - ha affermato Ottavio Lucarelli, presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania - che ogni anno fa emergere nuovi scrittori giovani e provenienti da tutta Italia e anche dall'estero". Nei sei anni, infatti, il premio ha visto la partecipazione di cinquemila persone. La serata conclusiva dell'edizione 2009- 2010 è in programma per il 19 maggio del prossimo anno e sarà trasmessa in diretta web sul sito www.periferia1.net.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©