Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Tutto pronto per la BMT di Napoli


Tutto pronto per la BMT di Napoli
29/03/2012, 14:03

Ventidue nazioni diverse, oltre quattrocento espositori e decine di buyers internazionali arrivati da ogni angolo del pianeta a Napoli per partecipare ai workshop di incontro tra la domanda e l’offerta professionale del turismo mediterraneo. Sono questi i numeri della sedicesima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo, il consueto appuntamento promosso dalla Progecta negli spazi espositivi della Mostra d’Oltremare di Napoli a partire da domani 30 marzo e fino al primo aprile.

Un evento unico, che per tre giorni consentirà ai tour operator stranieri di prendere parte ad appositi educational alla scoperta delle meraviglie del territorio per ampliare il ventaglio di spunti da riproporre poi ai propri clienti e che vedrà Napoli capitale del turismo internazionale grazie anche alla presenza in fiera del consiglio al completo della federazione mondiale delle associazioni di promozione turistica, l’Adutei, e della principale associazione di operatori professionali del turismo ovvero l’Astoi che proprio presso la BMT terrà il suo congresso nazionale.

Non a caso, alcuni dei principali attori della scena mondiale del turismo presenteranno a Napoli le loro principali novità per il prossimo periodo estivo, a cominciare da Costa Crociere che dopo i recenti fatti di cronaca lancerà un nuovo prodotto crocieristico per continuare con NTV, la nuovissima linea di trasporto su ferro che domani pomeriggio presenterà Travelport ovvero una nuova piattaforma di interscambio modale che rappresenta una nuova frontiera del turismo.

Un intero padiglione sarà inoltre dedicato alla navigazione, con molti dei nomi più prestigiosi del settore: da MSC Crociere a TTT Lines, Grimaldi Lines, Royal Caribbean International, Carnival Cruise Lines, Windstar Cruises e Top Cruises, tutti specialisti della vacanza in alto mare. Immancabili anche gli specialisti del trasporto passeggeri come Caronte Tourist, Corsica Sardinia Ferries, Super Fast Ferries, Navigazione Libera del Golfo ed Adria Ferries, mentre tra gli addetti ai lavori c’è grande curiosità per le proposte della Tirrenia dopo gli ultimi avvicendamenti.

Cinque invece i workshop che metteranno a confronto domanda ed offerta dei mercati dell’incoming, delle terme, dei cral, dei congressi e del lusso: Incoming, Incentive & Congressi, Lusso Mediterraneo, Terme & Benessere, Turismo Sociale, eventi che negli anni hanno consacrato la manifestazione quale principale Piazza Affari di primavera.

“La forza della BMT sta nel suo essere una fiera puramente b2b - spiega infatti il presidente della Progecta Angioletto De Negri – e questo comporta una minore dispersività rispetto ad altre kermesse di settore. La manifestazione garantisce cioè agli operatori incontri mirati e la massima concretezza dei risultati con un minimo investimento di tempo e di denaro”.

Ad inaugurare la BMT saranno, domani alle ore 12.30 nella Sala Mediterraneo del padiglione 4:  Giuseppe De Mita – Vicepresidente Giunta Regionale con delega al Turismo Antonella Di Nocera – Assessore al turismo Comune di Napoli Maurizio Maddaloni – Presidente CCIAA di Napoli e Vicepresidente Vicario Unioncamere Roberto Corbella - Presidente nazionale ASTOI

Gorad Skrt – Presidente internazionale Adutei, per le associazioni di promozione turistica  Costanzo Iaccarino – Presidente Federalberghi Campania Lorenzo Cinque – Presidente Raggruppamento Regionale del Turismo di Confindustria Campania Vincenzo Schiavo – Presidente Confesercenti Campania e Presidente Eurosportello Nando Morra – Presidente della Mostra d’Oltremare di Napoli Spa

Gli interventi, introdotti dal presidente della Progecta Angioletto De Negri, saranno moderati dal giornalista del TG1 RAI Attilio Romita.  Ingresso lato viale Kennedy Enti del turismo presenti: Tunisia, Cipro, Egitto, Portorose, Germania, India, Jamaica, Quebec, Repubblica Dominicana, Romania, Seychelles, Turchia, Israele, Spagna, Repubblica Ceca, Slovenia, Polonia, Portogallo, Croazia, Irlanda, Norvegia, Italia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©