Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

TUTTO SPOSI COMPIE VENTI ANNI


TUTTO SPOSI COMPIE VENTI ANNI
15/11/2008, 15:11

 

Sposarsi è bello, soprattutto se si sceglie la formula low-cost. L’iniziativa sarà lanciata da tuttoSposi, la società leader del settore di matrimoni, che anche in tempi di crisi economica e recessione, vuole andare incontro ai valori della famiglia ed evitare che le coppie nel loro più bel giorno rinuncino alla magia dei fiori d’arancio e al glamour dell’abito bianco e del gala con amici e parenti.
TuttoSposi, l’evento fiera dedicato alle nozze, leader in Italia che quest’anno festeggia il suo ventesimo anno di attività, nell’edizione del 2009 lancia una nuova formula senza però rinunciare all’eleganza. Vale per tutti l’esempio che sfileranno in passerella gli abiti di Vanitas Couture, la linea no-frills dell’atelier napoletano, dedicata alle spose con budget ridotti che non vogliono però rinunciare al taglio sartoriale di una maison di lusso. Le soluzioni su misura prendono piede non più solo nella moda ma anche in tutti gli altri campi, l’attenzione è rivolta alle reali esigenze di ciascuno e al prodotto di massa si sostituisce il personalizzato. Un cocktail in piedi, che segue le nuove tendenze con il finger food, diventa più trendy ed allo stesso tempo economico del tradizionale pranzo o cena seduti ed è solo un esempio di come sia possibile abbattere i costi senza rinunciare alla location prescelta.
E sin dai prossimi giorni tuttoSposi invita i suoi espositori a preparare un carnet di proposte da presentare agli sposi con diverse esigenze di budget. Insomma una proposta per tutte le tasche.
Ed anche i tour operator si sono attrezzati per le nozze intelligenti : aprendo la lista nozze in agenzia di viaggio non si è costretti a rinunciare a quella meta tanto desiderata, anzi, spesso il totale va oltre il necessario e consente di ritagliarsi anche un fuori programma. Nell’ambito di tuttoSposi per quanto riguarda il settore casa e dintorni non mancano le possibilità di pagamenti rateizzati, le società finanziarie propongono mini-prestiti tagliati in base alle esigenze degli sposi che così non devono rinunciare alle nozze da sempre sognate.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©