Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Domani diversi programmi televisivi ricordano Mike

Tv: omaggio a Mike Bongiorno ad un anno dalla scomparsa


Tv: omaggio a Mike Bongiorno ad un anno dalla scomparsa
07/09/2010, 17:09

MILANO - A un anno dalla dipartita, la tv italiana ricorda Mike Bongiorno, suo storico conduttore scomparso l'8 Settembre 2009.
RAI – Domani alle 10.00 durante la trasmissione «Uno mattina Estate» saranno commentati alcuni frammenti dei programmi più noti condotti da Bongiorno come «Lascia o raddoppia?» e verrà riproposto anche un piacevole duetto radiofonico tra Mike e Fiorello, con cui Bongiorno negli ultimi anni della sua carriera aveva condiviso non solo i momenti lavorativi, ma stretto anche un legame di amicizia. Insieme a Georgia Luzi e Pierluigi Diaco sarà presente in studio Giuliana Longari, una delle più famose campionesse del celebre quiz «Rischiatutto». Nel pomeriggio, alle 18.00, sempre su Raiuno andrà in onda «Da Da Da documenti, speciale Mike Bongiorno», 40 minuti caratterizzati da sequenze ininterrotte di immagini rarissime di scena e dietro le quinte, interviste e partecipazioni cinematografiche.
SKY - «Allegria Day» è l'omaggio di Sky Uno che dedica a Mike dodici ore di programmazione, in gran parte inedita, e realizzata per l'occasione. Dalle 10.30 alle 23.00 una sequenza di contributi inediti e di immagini dei momenti clou della carriera di Mike andranno in onda su Sky Uno. Tra gli inediti ci saranno tre speciali di un'ora, realizzati per Sky dalla famiglia Bongiorno, che propongono interviste esclusive a tre personaggi cari a Mike: Fiorello «il compagno di giochi», amico, e partner televisivo, Pippo Baudo, eterno ed acerrimo amico in una scherzosa rivalità professionale, Fabio Fazio suo grande amico, collega e confidente. Inoltre saranno riproposti divertenti filmati con l'irresistibile coppia Mike-Fiorello, dagli spassosi spot, alla memorabile «ospitata» al «Fiorello Show» e una clip inedita con il backstage e i dettagli del «RiSkytutto», l'ultima scommessa di Mike, che avrebbe dovuto far rivivere su Sky Uno il più celebre quiz-show della storia della tv. Lo ricorderanno anche i suoi cari: la moglie Daniela e i figli Michele, Nicolò e Leonardo, con profondi ed intimi racconti arricchiti da clip inedite.
MEDIASET – Anche Mediaset Canale 5 e Retequattro vogliono ricordare Bongiorno in diversi appuntamenti. A partire da questa sera alle 24, su Retequattro con la puntata d'esordio di «Superflash», si concluderà mercoledì, stessa rete e sempre alle 24, con la maratona notturna «Viva Mike» che proporrà il meglio della storia Mediaset del conduttore. Alle 15 su Retequattro la riproposizione della puntata di «Vite straordinarie» dedicata a Mike; alle 18, all'interno di Pomeriggio 5, un'ampia finestra con testimonianze di chi ha conosciuto a amato il presentatore, ma anche i tg del gruppo, Tg5, Studio Aperto, Tg4 e Tgcom che ricorderanno Mike Bongiorno con servizi nelle varie edizioni di oggi e di mercoledì.
LA FONDAZIONE - Intanto i presidenti di Rai e Mediaset, Paolo Garimberti e Fedele Confalonieri, e l'amministratore delegato di Sky Tom Mockridge insieme hanno proposto la Fondazione Bongiorno, voluta dalla vedova Daniela ad un anno dalla scomparsa del presentatore. Ha partecipato alla cerimonia a Palazzo Marino anche il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, insieme al sindaco Letizia Moratti e a Don Luigi Verzè. La Fondazione nasce per ricordare Bongiorno e divulgare, come hanno precisato i familiari del presentatore, i valori, lo spirito e l'allegria che hanno sempre guidato la vita e la carriera di Mike. La Fondazione Bongiorno si propone di rivolgersi a tutte le età e in particolare alle fasce più deboli e che hanno bisogno di sostegno, come bambini, giovani e anziani.



 

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©