Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

TWILIGHT


TWILIGHT
02/12/2008, 18:12

E' della regista texana Chaterin Hardwicke l'ultimo horror fantasy tratto dal romanzo di Stephenie Meyer: Twilight. Bella Swan (Kristen Stewart), giovane diciassettenne introversa, dopo essersi trasferita dal padre nella fredda e piovosa cittadina di Forks, incontra Edward Cullen (Robert Pattinson), un ragazzo dal fascino irresistibile che, ben presto, la farà innamorare perdutamente.

Bella è così innamorata di Edward che, anche quando scopre che egli è...un vampiro, decide di non abbandonarlo e, anzi, rischia la vita pur di continuare a stargli accanto. Una sorta di "Tre metri sopra il cielo" all'americana con aggiunta di elementi fantasy fa, di questo prodotto cinematografico, un titolo di media qualità per un pubblico adolescente. La trama è abbastanza convincente e, anche i personaggi principali, posseggono un bastevole realismo.

Un film che rischiava fin dai primi fotogrammi di cadere nell'ingenuo e nel già visto, riesce comunque a difendersi discretamente e a regalare al pubblico qualche bella emozione. Affascinanti le ambientazioni, un po' scontati i dialoghi e leggermente "frettoloso" il finale. Nel complesso un fantasy movie sufficiente ma, di certo, non di quelli che ti lasciano a bocca aperta. L'indagine psicologica dei personaggi, infatti, risulta poco accurata e poco profonda. Tuttavia, il "vizio" di sfiorare soltanto la psiche dei protagonisti o di riempire le falle con elementi-clichè, pare stia contagiando un po' tutti i neo-registi hollywoodiani e, di conseguenza, la Hardwicke non può essere criticata più di tanto.

Voto: 6--

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©