Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Torino troppi decibel durante le prove del concerto

U2 in concerto, scatta la multa per volume troppo alto


U2 in concerto, scatta la multa per volume troppo alto
03/08/2010, 18:08

TORINO – Questa volta la sua splendida voce non è bastata. Anche Bono Vox, leader degli U2, ha dovuto subire le restrizioni imposte dal sindaco di Torino. Decibel troppo alti durante le prove pre-concerto (che si terrà venerdì prossimo allo Stadio Olimpico) e così è scattata la sanzione.
La notifica, in verità, non è ancora stata formalizzata ma la band è stata obbligata a sospendere i gorgheggi e gli accordi, per il disappunto dei migliaia di fan che fin da adesso (anche se sembra incredibile) accalcano i cancelli dello stadio in attesa del “live”.
Una rentree importante, quella del gruppo irlandese, che segue di soli due mesi lo stop forzato dovuto ad un’operazione di ernia del disco, per la quale il celeberrimo cantante era stato costretto a letto. Intanto, è giallo sulla scaletta dell’esibizione dal vivo: secondo alcuni affezionati, gli U2 eseguiranno anche un inedito, di cui però al momento non si conosce né il titolo né la gran parte di contenuto. Tra le chicche, invece, un vero “pezzo d’antiquariato”: “Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me”, colonna sonora del film “Batman Forever”, che gli U2 non interpretavano dal lontano ’98.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©