Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Il prossimo 20 marzo una serata indimenticabile

Uci Cinemas: torna sul grande schermo il balletto dell’Opèra di Parigi


Uci Cinemas: torna sul grande schermo il balletto dell’Opèra di Parigi
26/03/2011, 10:03

Il 20 marzo 2011 è in programma una nuova serata indimenticabile per gli appassionati di danza classica. Torna sugli schermi di UCI Cinemas il grande balletto dell’Opéra di Parigi con Coppelia. L’appuntamento è per lunedì 28 marzo alle ore 19.30, quando sei multisale UCI Cinemas proietteranno live dall’illustre teatro parigino la coreografia in due atti firmata nel 1996 da Patrice Bart. Le multisale del circuito UCI che proietteranno l’opera sono: UCI Ferrara, UCI Roma Est, UCI Fiumara (GE), UCI Montano Lucino (CO), UCI Curno (BG) e UCI Campi Bisenzio (FI). La durata dello spettacolo è di circa due ore. Grazie all’utilizzo delle più moderne strumentazioni, quali la proiezione in digitale 2K e l’audio Dolby Digital 5.1, UCI Cinemas, in collaborazione con Nexo Digital, regalerà agli appassionati di balletto l’emozione di assistere alla performance dal vivo, in contemporanea con gli spettatori presenti nel teatro di Parigi. Coppelia è stata coreografata per la prima volta nel 1870 da Arthur Saint-Lèon, sulle musiche di Léo Delibes. Nel 1996, Patrice Bart ne realizzò una versione personale, molto vicina al senso ambiguo e misterioso de “L’uomo della sabbia”, il racconto scritto dal tedesco Hoffman da cui l’opera è tratta. La versione di Bart, infatti, è maggiormente attenta alla psicologia dei personaggi: l’attrazione della giovane Swalinda per un uomo più maturo, la gelosia del suo fidanzato che, a sua volta, è affascinato da Coppelia senza sapere che in realtà è una bambola meccanica, l’esperienza manipolatrice di Coppelius che vede in Swalinda la reincarnazione del suo antico amore.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©