Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

"Un cuento Chino" vince Festival del Film di Roma

Pellicola spagnola con la regia di Sebastian Borensztein

'Un cuento Chino' vince Festival del Film di Roma
04/11/2011, 19:11

“Un cuento Chino” di Sebastian Borensztein è il film che si aggiudica il premio Marc’Aurelio della Giuria al Festival Internazionale del Film di Roma 2011. Si tratta di una commedia sudamericana, che per protagonista Ricardo Darin. E’ la storia di Roberto, proprietario di una ferramenta, che passa i giorni a litigare con i fornitori e a visitare la tomba dei genitori. Un episodio gli cambia la vita: l’incontro con Jun, un cinese scaraventato da un auto e derubato di tutti suoi averi, che non sa parlare spagnolo. Roberto quindi lo ospita in casa sua, mostrando la propria generosità e rompendo la routine che caratterizza la sua vita.  Noomi Rapace è invece la vincitrice del Premio Marc'Aurelio della Giuria come  migliore attrice per il film "Babycall" di Pal Sletaune. Il miglior attore è Guillaume Canet con  "Une vie meilleure", di Cédric Kahn.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©