Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Si chiama Giulio Spatola ed ha 26 anni

Un giovane palermitano, il nuovo Mister Gay Italia


Un giovane palermitano, il nuovo Mister Gay Italia
21/08/2010, 13:08

TORRE DEL LAGO (LUCCA) - E' un giovane di 26 anni, nato a Palermo ma residente a Roma, Giulio Spatola, Mister Gay Italia. E' stato eletto ieri sera durante la finale del concorso presentata da Fabio Canino e Paola Perego a Torre del Lago, organizzata dal portale Gay.it e Me2. Spatola, neolaureato in cinematografia con gia' un cortometraggio al suo attivo, ha battuto gli altri sette finalisti e i 250 concorrenti che si sono presentati alle selezioni regionali in tutta Italia. Spatola ha dedicato la vittoria alla coppia gay cacciata da un bar di Viareggio nella notte tra il 19 e il 20 agosto da un carabiniere in divisa che ha visto i due ragazzi abbracciarsi. ''Avevo 13 anni - ha raccontato - quando i miei genitori entrarono in camera mia e mi videro baciarmi con un ragazzo. Da allora fui costretto a fare il giro degli psicologi fino a quando sono diventato maggiorenne e ho potuto condurre finalmente la mia normalmente. Per questo non posso sopportare che si verifichino episodi di una tale intolleranza''. Nel corso della serata sono stati assegnati altri premi. La fascia di Mister gay giovani e' stata assegnata al piu' piccolo dei concorrenti, Emanuele Maringola, 18 anni, di Napoli, gia' volto di una campagna contro l'omofobia e del Gay Pride Nazionale 2010; Mister piu' convinto e' Daniele Montebelli, 27 anni di Rimini, pornoattore di film hard gay; il Fidanzato ideale e' Giuseppe Amato, 27 anni di Palermo che sul palco ha fatto una vera dichiarazione d'amore al suo ragazzo presente nel pubblico. Sempre Amato e' risultato vincitore anche del concorso online tra i lettori del portale Gay.it.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©