Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Tra gli interpreti Sabrina Impacciatore e Neri Marcore'

“Una donna per la vita”: Maurizio Casagrande debutta come regista


“Una donna per la vita”: Maurizio Casagrande debutta come regista
11/03/2012, 12:03

ROMA  - Debutta come regista,  l'attore napoletano Maurizio Casagrande (nella foto) , in sala in questi giorni con “Una donna per la vita”. La commedia lo vede anche interprete accanto Sabrina Impacciatore, Margareth Made', Neri Marcore', Maurizio Mattioli, Biagio Izzo, Giobbe Covatta, Alena Seredova, Pino Insegno, Simona Marchini.
LA TRAMA - La trama del film ruota intorno alla storia di un amore stanco, fatto di routine e di incomprensioni, e interrotto da un incontro sconvolgente. Il protagonista del film-commedia Una donna per la Vita è Maurizio (interpretato dallo stesso Maurizio Casagrande). Nel film “Una donna per la Vita”, il personaggio di Maurizio è un concierge di un importante hotel napoletano. Dopo un brutto incidente d’ auto, Maurizio decide di chiudere definitivamente il rapporto con la sua ragazza Marina (interpretata da Sabrina Impacciatore), che però non ne vuole sapere di lasciarlo in pace. Tra Maurizio e Marina c’è Paolo (interpretato da Neri Marcorè). Paolo è il migliore amico di Maurizio, ed è anche medico dei due ex. Così Paolo deve cercare di curare sia le ferite fisiche che le ferite psicologiche di Maurizio e Marina. Tornato al lavoro dopo l’ incidente, Maurizio incontra l’ avvenente Nadine (interpretata da Margareth Madé): una giovane chiropratica che riesce in poco tempo a sistemare i problemi causati dall’ incidente d’ auto… e non solo !
MAURIZIO CASAGRANDE (Biografia)  -  È il figlio del grande attore di teatro Antonio Casagrande e cugino di Mario Casagrande, attore di teatro e zio di Alberto Casagrande, calciatore dell'Internapoli. Nato a Napoli alle 8 e 15 del 4 novembre,si appassiona,durante gli anni scolastici,alla musica, imparando a suonare prima il pianoforte;ma la sua vocazione è per la batteria che sarà il suo primo grande amore. Negli Anni Settanta, fa parte di una band rock, i Tetra Neon, che arriveranno ad esibirsi al Teatro Tenda di Napoli. Dopo lo scioglimento del gruppo, Maurizio Casagrande decide di proseguire i suoi studi in musica iscrivendosi al Conservatorio San Pietro a Majella, specializzandosi ancora di più nel pianoforte, ma anche nel contrabbasso e nel canto. Il suo primo contatto con il palcoscenico si ebbe al Teatro Cilea per una fortuita occasione:infatti, si trovava lì per assistere ad un saggio dei suoi studenti,ma per la mancanza di uno di essi dovette sostituirlo . Fu così scritturato dalla compagnia di Nello Mascia,ed entrò nel mondo dello spettacolo.  Famoso è il sodalizio artistico stretto con Vincenzo Salemme,con il quale recita in numerosi film e spettacoli teatrali. Con Salemme,fece anche il suo esordio cinematografico,ne "L'Amico del cuore" (1998).  È dal 2005 nel cast della fiction Carabinieri nel ruolo del Maresciallo Bruno Morri. Nel 2009 ha fatto parte del cast della trasmissione di Raiuno Da Nord a Sud... e ho detto tutto!. Nel 2010 recita nella miniserie tv per RaiUno dal titolo Il signore della truffa accanto a Gigi Proietti nel ruolo di Totò Esposito, simpatico barista napoletano.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©