Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

unActualZ presentano il loro album "omonimo"


unActualZ presentano il loro album 'omonimo'
28/02/2010, 10:02

Una commistione di generi musicali che dal grunge, passando per il pop new wave, giunge alle sonorità proprie dell’indie-rock più vivo. Una forza musicale che forgia un sound inedito e accattivante, con una personale idea di musica legata indissolubilmente all’ambito live che permette ad ogni brano di lievitare, di espandersi in maniera naturale.

Gli undici pezzi che compongono questo lavoro hanno tutti una stessa matrice: la comunicazione.
Ogni canzone è definita dal sentimento che l’ ha ispirata: “pur essendo il soggetto e l’azione più o meno sempre lo stesso, cambiano le fonti d’ispirazione e i sentimenti a cui sono diretti i nostri pensieri”, questa l’idea ispiratrice degli unActualZ.
I testi – in inglese – colti e maturi, affrontano tematiche “importanti” attraverso gli stati d’animo emozionali: caducità, ipocrisia, speranza, armonia, equilibrio, rassegnazione, reazione, rivoluzione, compromesso, costruzione, malinconia.

L’album vede la partecipazione straordinaria di Michele Acanfora (trumpets on Zealand), Francesco Giuliano (rhodes piano on Volume), Antonio Miele e Angelo De Cristofaro (four hands more in Litany intro), è stato registrato, mixato e masterizzato da Francesco Giuliano presso l’Enaria Studio da dicembre 2008 a maggio 2009.

Il GoodFellas è sempre attento alle nuove realtà musicali della città ed ospita il trio campano di talento, composto da Diego Cardone (bass, b.vocals), Gianluca De Rosa (drums and percussions), Ottavio Castaldo (vocals, guitars, piano, synthesizers, organ, armonica).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©