Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

E' l'attrice a luci rosse Cameron Bay.

Usa, pornostar positiva all'HIV


Usa, pornostar positiva all'HIV
24/08/2013, 21:21

USA - Il mondo dell'hard americano è stato investito dall'ennesimo scandalo. La pornostar Cameron Bay è infatti risultata positiva al test dell'HIV, scatenando lo scalpore dei fruitori di un genere che non conosce crisi. Appresa la notizia, ora tutta la produzione è bloccata in attesa degli accertamenti medici a cui si stanno sottoponendo i suoi partner. Risale al 2012 la moratoria richiesta dal mondo del porno, che impone l'uso del preservativo sul set, ma per ora è stata sospesa. Gli addetti ai lavori si erano opposti alla legge, chiedendo la sospensione dell'uso del condom durante le riprese, minacciando di spostare le produzioni altrove. Una precisione giunge però dal portavoce dell'associazione delle industrie pornografiche Diane Duke: "La moratoria sarà impugnata solo una volta che il rischio di trasmissione sarà eliminato". Intanto arrivano le dichiarazioni della Bay attraverso un comunicato: "Spero che nessun altro attore ne sia affetto. Farò tutto quello che è necessario per farmi assistere da medici professionisti. Detto questo i miei piani a lungo termine sono prendermi cura di me e della mia salute".

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©