Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

SI ignorano le dinamiche dei due omicidi

Usa: uccisi in due sparatorie i rapper XXXTentacion e Jimmy Wopo


Usa: uccisi in due sparatorie i rapper XXXTentacion e Jimmy Wopo
19/06/2018, 10:04

MIAMI (FLORIDA, USA) - Il mondo della musica rap statunitense viene insanguinata da due omicidi, avvenuti a poca distanza tra di loro. Il primo è stato quello di XXXTentacion, al secolo Jahseh Dwayne Onfroy. Era appena uscito da una rivendita di motociclette a miami, quando una macchina ha affiancato la sua e qualcuno dall'interno ha esploso diversi colpi di pistola. Il rapper americano, benchè avesse solo 20 anni, aveva avuto un buon successo sia negli Usa che in Italia (il suo disco d'esordio era arrivato al terzo posto nelle classifiche italiane). Ma la sua vita privata non era rose e fiori: condannato a 15 anni per rapina a mano armata e a 19 per l'aggressione all'ex compagna, era in attesa di un nuovo processo per una lunga sfilza di accuse che comprendevano anche il sequestro di persona. 

L'altro omicidio invece è avvenuto a Pittsburgh, dove ignoti hanno ucciso il rapper Jimmy Wopo (al secolo Travon Smart) insieme ad un'altra persona. Anche lui era una stella emergente dle rap: il suo ultimo disco aveva ottenuto 6 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©