Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Bugie in una storia d'amore

Vacanze a Baia Domizia - presentato il film di Nando De Maio


Vacanze a Baia Domizia - presentato il film di Nando De Maio
15/11/2010, 09:11

L’anteprima del film “Vacanze a Baia Domizia” ha avuto una straordinaria accoglienza di pubblico venerdì 12 novembre alle ore 20,00 presso la sala Artema a Monteruscello.
Il film di Nando De Maio ha richiesto 4 settimane di lavorazione, più una di post produzione. La produzione è di “Artisti associati” che nasce nel 2000 per la passione che Nando Di Maio ha per il cinema. La produzione ha realizzato fino ad oggi lavori cinematografici come: Il negromante (2000), Senza legge, né regole (2002), Pronto 113 - fiction (2003 – 18 episodi), Il mare la mia vita (2004), Sfida (2005), Sfrattati - sit com di 30 episodi del 2006, Io tengo il DNA targato Napoli - documentario 2007, Screw me, corto 2007, Sotto spirito (2008), Investigatori per caso (2008, sit com di 6 episodi), La resa dei conti (2009).
Gli interpreti principali del film “Vacanze a Baia Domizia” sono: Salvatore Misticone, Bombolone, Lucia Cassini, Aldo Leopardi, Carole Spino, Lucia Oreto, Marco Lombardo, Martina Zaccaro, Vincenzo Spagnuolo, Lello Amoroso, Anna Romanelli, Maurizio Barbieri, Gianni Martino, Riccardo Cafaro, Antonio Testa, Peppe Ventrelli, Rosaria Aveta.
Il film è stato girato per il 70% a Baia Domizia presso l’Aurhotel.
I due personaggi principali, Ernesto Cocuzza e Ciccio Tubetti, in eterno stato di rivalità tra loro, si ritrovano a mentire l’uno all’altro sulla destinazione delle loro vacanze. Baia Domizia appunto, che certamente non si può paragonare ad una vacanza alle Canarie o alle Antille. Ma oltre a fare i conti con le proprie bugie dovranno fare i conti con un terzetto di malandrini alla ricerca del bottino, con un cadavere chiuso in una valigia che appare e scompare. Una storia di amore estiva e con una francesina tutto pepe. Questi sono gli ingredienti che compongono la storia di “Vacanze a Baia Domizia”.

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©