Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Venerdì d’autore per “Reve” il nuovo marchio che firma le serate estive del Deja vu di Pozzuoli


Venerdì d’autore per “Reve” il nuovo marchio che firma le serate estive del Deja vu di Pozzuoli
28/05/2012, 17:05

Venerdì d’autore per “Reve” il nuovo marchio che firma le serate estive del Deja vu di Pozzuoli. Il 1 giugno pre 22,30 protagonista Giovanni Block con “Un posto ideale”, il suo primo lavoro, prodotto da Ettore Caretta con la collaborazione di Desiree Lombardi e distribuito da EGEA Music. Un tour cominciato lo scorso inverno, che prosegue quest’estate, portando in giro brani che l’hanno reso famoso e brani inediti: ci si commuove quando Giovanni canta “L’aquilone” o “La neve che accadrà”, o “Violette e gerani”, ma si ride anche, magari amaramente, ascoltando “Il paese del vinello” o “Song for pagnotta”. Lieve, malinconico, scoppiettante, come la sua musica dove è facile perdersi tra una bella scrittura di archi, la semplicità di una chitarra acustica, la vivacità di un impianto jazzistico di grande scuola e classicità. Ad accompagnarlo come sempre i Masnad: Ron Grieco (basso), Marco Castaldo (Batteria), Pasquale Benincasa (percussioni), Fabio Renzullo (tromba), Carlo Castellano (tastiere) e Dario Majello (chitarre). Aprono la serata i dj set di Irene Ferrar e Gaetano Savio (già Evans) e l'after party è affidato ai remix di Marco Corvino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©