Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

VENERDI' 17 OTTOBRE: 7 FILM PER L'ARTE CINEMA FESTIVAL


VENERDI' 17 OTTOBRE: 7 FILM PER L'ARTE CINEMA FESTIVAL
16/10/2008, 15:10

Dopo le importanti anteprime cinematografiche della serata inaugurale, la seconda giornata di Artecinema Festival Internazionale di Film sull'Arte Contemporanea curato da Laura Trisorio, presenta oggi dalle 17 alle 24, ad ingresso gratuito al Teatro Augusteo (Napoli), sette film con la presenza di 4 ospiti internazionali.

 Il primo film in programma è Ellsworth Kelly: Fragments (regia di Edgard B. Howard, Tom Piper, Stati Uniti, 2007, colore, 65' ) la storia di Ellsworth Kelly, artista americano che ha giocato un ruolo cruciale nell'evoluzione dell'arte astratta nel suo paese.

Alle 18.15, il produttore statunitense Paul Gardner presenta al pubblico Art City: Simplicity (regista Chris Maybach, Stati Uniti, 2002, colore, 58'), un viaggio attraverso la vita e l'opera di un gruppo di artisti americani: Richard Tuttle, Agnes Martin, John Baldessari, Robert Williams, Joan Snyder, Mike Bidlo, Amy Adler.

Alle 19.30, per la sezione Fotografia, il regista statunitense Adam Kahan presenta Andres Serrano – Art in Progress (Stati Uniti, 2007, colore, 27') un documentario che ripercorre la vita e la carriera del grande e controverso fotografo americano che con le sue immagini scandalose continua a suscitare reazioni estreme.

A seguire, la proiezione di Robert Wilson: Video Portraits (regia di Marina Zenovich, Stati Uniti, 2007, colore, 27') per la sezione Arte&Dintorni. Fra il 2004 e il 2006, Robert Wilson ha realizzato oltre cinquanta video-ritratti di star del cinema, membri di famiglie reali, premi Nobel, gente qualunque. L'artista americano si è ispirato a fonti estremamente diverse quali la mitologia, la cultura popolare, Rembrandt e Hitchcock.

Alle 20.45 la pellicola portoghese Um Coração Independente (2008, colore, 60') viene introdotta in sala da Joana da Cunha Ferreira, regista, e Joana Vasconcelos una delle più eclettiche artiste portoghesi, protagonista del documentario. Che ci mostra il modo in cui ella fonde vita e arte attraverso alcuni suoi lavori, come la grande scarpa realizzata con decine di pentole ed esposta all'ultima Biennale di Venezia.

Alle 22.00 è la volta del primo titolo in programma per la sezione Architettura di Artecinema 2008: Flights of Fancy - The Visionary Spirit of Contemporary Airports: 002_Denver (Andrew Davies, André Schäfer, Germania, 2008, colore, 26'). Flights of Fancy ci fa conoscere una nuova concezione di architettura degli aeroporti, intesi come le cattedrali del mondo moderno. Il filmato prende in esame l'aeroporto internazionale di Denver, progettato dall'architetto americano Curtis Fentress.

Alle 22.45 ritorna l'arte con The Gates (Antonio Ferrera, Albert Maysles, David Maysles, Matthew Prinzing, Stati Uniti, 2007, colore, 98'). Il film, girato in 35 mm, ripercorre la lunga realizzazione dell'installazione Golden River con la quale Christo e Jeanne-Claude sono riusciti, dopo 26 anni di impegno e innumerevoli incontri e discussioni con le autorità cittadine, a trasformare il Central Park di New York in uno spettacolo di luce e colori con 7.503 porte rivestite di tessuto arancione.

Artecinema presenterà, fino a domenica 19 ottobre, altri 18 documentari su grandi artisti, fotografi ed architetti di fama internazionale, alla presenza di 12 registi e produttori che dialogheranno con il pubblico presente in sala, moderati da Laura Trisorio. Le proiezioni sono in lingua originale con traduzione simultanea in cuffia in Italiano. Per scaricare il programma: www.artecinema.com.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©