Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Viaggio nella storia del jazz con il «SaxMachine Quartet» di Santarpino


Viaggio nella storia del jazz con il «SaxMachine Quartet» di Santarpino
11/10/2012, 15:42

Nuovo appuntamento in jazz a Pompei con il «Saxmachine Jazz Quartet»: il sassofonista  Gianmarco Santarpino guiderà la formazione composta da Angelo Napoli alla chitarra, Luciano Napoli al basso e Mario Scassillo alla batteria. Il concerto è in programma domani, venerdì 12 ottobre, alle ore 20.30, nel centro commerciale “La Cartiera” di Pompei (in via Macello, 22). Lo spettacolo è ad ingresso gratuito.

 

L’inedito quartetto presenterà una versione riveduta e ampliata del progetto musicale «Il sassofono in viaggio nel jazz» già proposta con successo dal sax di Santarpino. Il pubblico affronterà un percorso suggestivo nelle sonorità più coinvolgenti del mondo jazzistico, in cui le tappe saranno i pezzi più famosi del repertorio dei grandi interpreti rielaborato per questa inusuale formazione. La storia del jazz sarà riletta attraverso brani caratteristici del loro momento storico e della propria componente stilistica, adagiati sulle musiche di Parker, Duke Ellington, Golson, Zawinul, Hubbard, Coltrane, Shorter, Mingus e Silver.

 

Il prossimo appuntamento con il jazz dell’Orchestra da Camera della Campania e Domus Officina Rerum è per venerdì 26 ottobre, sempre alle ore 20.30, nel centro commerciale “La Cartiera” di Pompei, con il «Vadasè Jazz Trio», formato da Giuseppe D’Amora al contrabbasso e Valentino Senatore al pianoforte e guidati dalla voce di Adelaide Vitelli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©