Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Un libro che unisce realtà e fantasia

Viaggio nella vita di Giacomo Cavalcanti


.

Viaggio nella vita di Giacomo Cavalcanti
11/12/2010, 13:12

NAPOLI - La storia di un uomo nuovo, e tante altre storie, come quella relativa all’assassinio di Giancarlo Siani, all’interno del libro “Viaggio nel silenzio imperfetto”, presentato alla libreria Pironti. L’autore è Giacomo Cavalcanti, condannato  in primo grado per un omicidio compiuto nell’84, per il quale ha trascorso circa quattordici anni in carcere. Durante questo periodo ha scritto tre libri, ha dipinto, rappresentando dunque il riscatto sociale di un uomo che si è sempre dichiarato innocente.
Il libro rappresenta la verità sulla storia personale e processuale di Giacomo Cavalcanti, sulla quale si è tanto discusso, e non solo. Accenni all’uccisione di Giancarlo Siani e l’assassinio di Franco Imposimato, ucciso per colpire il fratello, il giudice Ferdinando, e tante altre storie che potrebbero gettare nuova luce su alcuni dei delitti più clamorosi degli ultimi venticinque anni.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©