Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Vico Equense, a Le Axidie il meglio della gastronomia campana


Vico Equense, a Le Axidie il meglio della gastronomia campana
26/07/2010, 12:07


VICO EQUENSE (Na) -
 Sole, mare e tanto gusto. La costiera sorrentina è sempre più meta di vacanzieri appassionati della cucina d'eccellenza. E il borgo marino di Seiano, a Vico Equense, dopo "Festa a Vico", con il meglio degli chef italiani, ha catalizzato con DolecementeAxidie, presso la struttura turistica de Le Axidie i pasticceri campani più rinomati. Appuntamenti gourmand che attirano sempre più turisti golosi. Non un caso. Qui trova la più alta concentrazione di stellati d'Europa: dodici. Da Vico Equense, Sorrento, passando per Massa Lubrense e approdando ad Anacapri. Vico Equense detiene inoltre il primato del comune con più ristoranti plurisegnalati. Ma anche botteghe dove trovare i migliori latticini, salumi e provolone del monaco. A Seiano da qualche tempo poi si riunisce il meglio della pasticceria campana. I pluriblasonati pasticceri della rinomata Ampi (Associazione Maestri Pasticceri Italiani). Con DolcemteneAxidie si è passati dal rustico ai dolci. Torte di tutti i tipi. Dai classici babà a prelibatezze innovative. Creazioni realizzate tutte con prodotti della Campania Felix. E poi per brindare ecco i migliori vini campani e italiani. Affianco a loro la cucina degli stellati “Torre del Saracino” e “Nonna Rosa”, le specialità proposte da gli chef de le Axidie e prodotti de “La Tradizione” e “Gabriele”. I maestri pasticceri che si sono esibiti sono stati: Sal De Riso, Vincenzo Mennella, Salvatore Gabbiano, Raffaele Ferraro, Giuseppe Manilia, Alfonso Pepe, Salvatore Varriale e Gennaro Volpe (vedi foto). Ad accompagnare le degustazioni, rinomati vini di aziende nazionali selezionate da Nicoletta Gargiulo, presidente dell'Ais Campania: Carpenè Malvolti, Grotta del Sole, Terre da Vino, Tenuta Rapitalà, Duca di Castelmonte, Colli di Castelfranci, Fontana Fredda, Terraequana, Azienda Agricola Vadiaperti. La serata è iniziata con assaggi di spumanti e alcune specialità come le noccioline della Besana, il limoncello “Villa Massa” e caffè “Kico”. La musica jazz del gruppo Rosario Picone jazz quintet. L'incasso in parte devoluto a “Casa Myriam”, la casa famiglia di Vico Equense.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©