Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Vico Equense: il Nobel Tim Hunt al Premio Capo d’Orlando


Vico Equense: il Nobel Tim Hunt al Premio Capo d’Orlando
07/05/2010, 15:05


VICO EQUENSE (Na) - Al via la dodicesima edizione del Premio Capo d’Orlando. Ritorna, dunque, il 12 maggio l’ormai tradizionale appuntamento con la scienza al livello internazionale. Il Museo Mineralogico Campano della Fondazione Discepolo, ha organizzato la dodicesima edizione del premio scientifico con consegna dei vari riconoscimenti nello storico Castello Giusso mercoledì 12 maggio alle ore 18.00 durante una manifestazione pubblica, realizzata in collaborazione con il Comune di Vico Equense e patrocinata dall’Università “Federico II” di Napoli. Questa si impernierà su conferenze ed interventi dei premiati delle varie sezioni. Il dibattito sarà moderato da Piergiorgio Odifreddi, matematico e scrittore.
Per l’edizione 2010 il premio scientifico sarà consegnato al prof. Tim Hunt, premio Nobel per la medicina nel 2001, autore della scoperte della cicline, proteina chiave della regolamentazione del ciclo cellulare, uno dei più grandi scienziati impegnati nella ricerca contro il cancro.
Altri riconoscimenti per le altre quattro sezione del “Capo d’Orlando” saranno assegnati al prof. Paolo Galluzzi, direttore del Museo “Galileo” di Firenze ed organizzatore di grandi eventi scientifici e culturali, al prof. Andrea Ballabio, famoso ricercatore e direttore del Tigem di Napoli, a Donatella Bianchi, autrice e conduttrice del programma “Linea Blu” di Rai Uno, ed a Enrica Battifoglia responsabile della redazione scienze dell’agenzia di stampa Ansa..
“Il Premio Capo d’Orlando oltre ad essere un importantissimo appuntamento con la scienza – affermano Matteo De Simone, assessore al turismo e Raffaele Esposito, assessore alla cultura – rappresenta l’occasione per far conoscere il nostro territorio a personalità di rilievo nazionale e internazionale. Vanta, infatti, nel suo albo d’oro protagonisti del mondo scientifico di fama mondiale come i premi Nobel, John F.Nash, Riccardo Giacconi, Harold W.Kroto, Paul J.Crutzen, James D.Watson”.
E’ intitolato alla località di Vico Equense dove nel XIX secolo sono stati rinvenuti pesci fossili del Cretaceo ora esposti in vari musei europei. Dal 2007 il Premio ha come presidente onorario il Prof. Riccardo Giacconi, premio Nobel per la Fisica. Inoltre, quest’edizione può contare anche sul patrocinio, oltre che del Comune e dell’Azienda Turismo di Vico Equense e del Settore Musei e Biblioteche della Regione Campania, da parte del Comune di Capo d’Orlando (Me), una cui delegazione prenderà parte all’evento culturale della città equana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©