Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Vico Equense: Natale stellato 2009, al via la kermesse


Vico Equense: Natale stellato 2009, al via la kermesse
07/12/2009, 16:12


VICO EQUENSE - Ad illuminare il Natale 2009 di Vico Equense saranno le stelle e non soltanto quelle del firmamento. Quest’anno il calendario degli eventi natalizi organizzato dall’assessorato al turismo del Comune è dedicato ai grandi chef del territorio la cui bravura è stata consacrata dalla guida Michelin 2010: Gennaro Esposito (“Torre del Saracino”), Peppe Guida (“Antica Osteria Nonna Rosa”), Michele Deleo (“L’Accanto” del Grand Hotel Angiolieri) e Danilo Di Vuolo (“Maxi” dell’Hotel Capo La Gala). L’Amministrazione comunale ha deciso di congratularsi con loro utilizzando una formula del tutto originale; saranno, infatti, i testimonial del Natale 2009. L’intero programma ricondurrà a loro, in ogni suo aspetto: dalla grafica pubblicitaria alle luminarie. Vico Equense sarà ricoperta di stelle per ricordare i suoi chef e i ristoranti d’eccellenza.
A dare il via al programma degli eventi sarà “Natale al borgo” che prevede una serie di iniziative nei giorni 8, 12, 13, 18, 19, 20, 23, 30 dicembre presso il quartiere Vescovado, tra cui la mostra presepiale presso l’ex cattedrale della Santissima Annunziata, i concerti di Natale, la degustazione di prodotti tipici accompagnata da suoni e canti appartenenti alla tradizione popolare. Attesissimo dai più piccoli il tradizionale appuntamento con Babbo Natale, in occasione del quale, il 24 dicembre, piazza Marconi si trasformerà nel Santa Claus Village con laboratori creativi, spettacoli, giocolieri e l’immancabile incontro con l’uomo più amato dai bambini di tutto il mondo. Novità del 2009 è l’arrivo della Befana, previsto per il 3 gennaio. Non mancherà, ovviamente la musica. Il 28 dicembre presso l’ex cattedrale della Santissima Annunziata si terrà il concerto di Bruno Canino e dell’orchestra sinfonica di Dnepropetrov’k mentre è previsto per il 4 gennaio il concerto di Francesco Manara e della Kiev Chamber orchestra presso la chiesa dei Santissimi Ciro e Giovanni. Fiore all’occhiello dell’intero cartellone natalizio è l’appuntamento con i presepi viventi. Presso il borgo di San Salvatore sarà possibile “vivere” il presepe nei giorni: 26, 27, 28, 29 dicembre e 1,2 gennaio, dalle 18,00 alle 21,00; a Moiano, invece, nei giorni 25, 26, 27 dicembre e 1, 2, 3, 5, 6 gennaio, dalle 18,00 alle 21,30. Come sempre, si festeggerà il capodanno in musica con i ragazzi della New Age e l’arrivo dei Re Magi con la processione delle Pacchianelle. Non mancheranno, ovviamente, concerti nelle varie parrocchie del territorio, presepi, spettacoli teatrali e tanta animazione.
“Valorizzare i luoghi bellissimi che caratterizzano il nostro territorio e dare risalto alle persone che con il loro lavoro hanno regalato maggiore splendore alla nostra città – affermano Gennaro Cinque, sindaco di Vico Equense e Matteo De Simone, assessore al turismo – è uno dei principali obiettivi del programma natalizio di quest’anno. Pertanto ci congratuliamo con i nostri chef stellati per il successo riscosso e li ringraziamo per il prestigio donato a Vico Equense attraverso il loro lavoro e i riconoscimenti ottenuti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©