Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

“Vico Jazz Winter 2009” chiude i battenti


“Vico Jazz Winter 2009” chiude i battenti
19/02/2009, 12:02

Il “Vico Jazz Winter 2009” chiude i battenti, ma lo fa con un grande concerto. Sabato 21 febbraio, ore 21,00, salirà sul palco di Teatro Mio il Dave Stryker Quartet, con Dave Stryker chitarra, Salvatore Bonafede pianoforte, Dario Deidda basso, Ralph Peterson batteria. Il festival jazz organizzato e promosso dall’assessorato al turismo del Comune di Vico Equense e diretto da Giovanni Amato ha riscosso grande successo. “I precedenti appuntamenti sono andati molto bene- afferma Giuseppe Dilengite, vicesindaco e assessore al turismo- ed il prossimo credo che sarà la ciliegina sulla torta. Dave Stryker è, infatti, un musicista in possesso di notevoli mezzi tecnici e compiuta maestria in un ampio spettro di stili jazzistici. Ad accompagnarlo, inoltre, ci saranno tre eccellenti musicisti come il pianista Salvatore Bonafede, che ha collaborato tra gli altri con Mulgrew Miller, Benny Golson e James Moody, e dal batterista Peterson, che ha suonato con Michael Brecker, Tom Harrel e Brandford Marsalis”.
Dave Stryker è stato definito da Gary Giddins sul Village Voice “uno dei chitarristi più particolari emersi negli ultimi anni”. Sin dagli esordi con il gruppo di Stanley Turrentine ha messo in mostra uno stile capace di produrre con grande naturalezza esiti di consistente lucidità, ricco di riferimenti all'universo sonoro di chitarristi come Grant Green e Wes Montgomery. Nei suoi ritmi traspare un'innata affinità elettiva con gli ambiti espressivi tipici della tradizione nero-americana, in particolare il blues, sviluppatasi nel corso di un'intensa carriera pluridecennale svolta ai più alti livelli della scena jazzistica Usa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©