Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Vincenzo Marra apre gli incontri ravvicinati del Napoli Film Festival 2013


Vincenzo Marra apre gli incontri ravvicinati del Napoli Film Festival 2013
01/10/2013, 15:25

NAPOLI - Sarà Vincenzo Marra ad inaugurare domani sera il ciclo degli “Incontri ravvicinati” della XV edizione del Napoli Film Festival. Il regista napoletano incontrerà il pubblico al cinema Metropolitan alle 21.30, raccontando la sua esperienza artistica che lo ha portato a guardare la realtà italiana con occhio documentaristico.
A Marra il Napoli Film Festival dedica una retrospettiva incentrata proprio sui suoi documentari a partire da E.a.m. Estranei alla Massa, fino a L’udienza è aperta58%Il grande progetto e Il Gemello. Proprio quest’ultimo documentario, che racconta la realtà del carcere napoletano di Secondigliano, verrà proiettato in sala al termine dell’incontro con Marra.  
Domani alle 10 sarà lo stesso Vincenzo Marra ad aprire la terza giornata del Napoli Film Festival, tenendo all’Istituto Francese di via Crispi, una lezione agli studenti di cinema dell’università Suor Orsola Benincasa.
Si studiano invece i mestieri del cinema nella sede dell’università Suor Orsola Benincasa dove domani, a partire dalle 10.30, Stefano Incerti e Mario Amura terranno una lezione, aperta a tutti, sul tema “Regia e fotografia”.
Alle 16.30 prosegue intanto il concorso Europa-Mediterraneo con la proiezione all’Istituto Francese di Il cammino di Halima, film bosniaco sulla storia di una donna che ha perso marito e figlio nella guerra della ex Jugoslavia e ne cerca i corpi e, a seguire, Navi nella notte, pellicola croato-slovena su due anziani in fuga d’amore da un’ospizio. Il pomeriggio al cinema Metropolitan comincia invece alle 17 con la proiezione, in versione originale sottotitolata, di Ninotcha, per la retrospettiva dedicata a Lubitsch. A seguire i corti e i documentari della sezione 3 di Schermo Napoli.
In serata all’Istituto Francese c’è, alle 20, Alberto Sordi ne Lo sceicco bianco di Fellini, mentre al Metropolitan, prima della serata dedicata a Marra, Tiziano Sossi propone un’intervista a Dario Fo per il suo ciclo “Risposte senza domande”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©