Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Vini, Ville e Sapori a Villa Campolieto, al via la quinta edizione


Vini, Ville e Sapori a Villa Campolieto, al via la quinta edizione
24/11/2009, 14:11


ERCOLANO - Saranno di nuovo gli splendidi saloni affrescati della Villa Campolieto di Ercolano ad ospitare “Ville, Vini e Sapori”, la kermesse enogastronomica che nel tempo si è caratterizzata e affermata per il suo format originale ed esclusivo. Trionfo di vini, ma anche ottima cucina e buoni prodotti, questi gli ingredienti base di una ricetta che non dimentica gli approfondimenti scientifici e i momenti di spettacolo e di intrattenimento, con un fitto programma che va da venerdì 27 a lunedì 30 novembre.
Quaranta aziende espositrici, oltre 300 etichette di vino in degustazione, laboratori e assaggi guidati che culmineranno le sere di venerdì e sabato nelle ormai tradizionali cene ambientate nelle “Sale del Gusto”, il percorso enogastronomico che permette di assaporare ottimi piatti presentati con una scelta di vini eccellenti secondo accoppiamenti ideali elaborati con la consulenza dell’Accademia di Degustazione Mediterranea. Voluto e sostenuto dalla Fondazione Ente Ville Vesuviane e organizzato da Makers con la collaborazione di Immaginativa, “Ville, Vini e Sapori”, si realizza anche con il fattivo contributo della Tess Costa del Vesuvio, l’agenzia di sviluppo territoriale che ha fatto della valorizzazione dell’area vesuviana il suo principale obiettivo istituzionale ed operativo, testimoniato in modo significativo dalla mostra fotografica di Luciano Ferrara “Il meglio contro il peggio” che sarà esposta durante tutta la durata dell’evento presso la Villa Campolieto. Degustazioni, ma anche tanti appuntamenti collaterali, che vanno dalla presentazione dell’ultimo libro del noto chef Alessandro Borghese, al forum scientifico sulla pasta e il riso coordinato dal prof. Mariano Nicotina, dai laboratori di degustazione organizzati da Slow Food e dall’O.N.A.F. al programma di musica e performances dal vivo in programma nello spazio eventi.
“Vini, Ville e Sapori recita il titolo della manifestazione e nessuna villa più della splendida Villa Campolieto di Ercolano” – spiega il neo presidente della Fondazione Ente Ville Vesuviane, prof. Giuseppe Galasso – è in grado di rappresentare le sontuose dimore storiche che nel XVIII secolo sono state protagoniste di una straordinaria stagione della storia dell’architettura italiana. L’essenza del progetto risiede proprio nella volontà di coniugare il patrimonio monumentale italiano con le eccellenze delle produzioni della filiera enogastronomica, in un viaggio che troverà nella Penisola innumerevoli occasioni di scambio e di gemellaggio, e già il prossimo appuntamento di febbraio 2010 vedrà protagonista una villa settecentesca a Varese, propiziando un virtuoso confronto fra le produzioni campane e quelle lombarde”. La manifestazione gode del patrocinio di Regione Campania, Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Varese, Comune di Ercolano, Camera di Commercio di Napoli e di Varese, Università Federico II di Napoli (Facoltà di Agraria di Portici), Parco Nazionale del Vesuvio, Parco Regionale dei Campi Flegrei ed è sostenuta da Bayer CropScience, Acqua Minerale Suio, Dow AgroSciences, Caffè Felmoka, Villa De Vivo

Orari
Inaugurazione: venerdì 27 novembre alle ore 11,00, percorsi e mostre aperte dalle 10,30 alle 20,00, la sera ingresso alle “Sale del Gusto” dalle 20,30.
Sabato 28 novembre, percorsi e mostre aperte dalle 10,30 alle 20,00, la sera ingresso alle “Sale del Gusto” dalle 20,30.
Domenica 29 novembre, percorsi e mostre aperte dalle 10,30 alle 14,30.
Lunedì 30 novembre, mostre aperte dalle 10,30 alle 13,00.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©