Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Vitruvio scuote il mondo accademico: gli esperti riuniti per il thriller archeologico della Basilica di Fano


Vitruvio scuote il mondo accademico: gli esperti riuniti per il thriller archeologico della Basilica di Fano
09/11/2012, 08:55

Fano (Pesaro e Urbino, Marche), 7 novembre 2012- Fano e l’enigma della Basilica di Vitruvio. E' un vero e proprio thriller archeologico quello che sta appassionando esperti di architettura e di romanità di tutto il mondo che si ritroveranno a Fano (PU, Marche), dall'8 all'11 novembre 2012, per il “III Symposium di Studi Vitruviani”.

 

Sono secoli che studiosi, ricercatori, e perfino Indiana Jones dilettanti, provano a cercare sotto la città adriatica, un tempo colonia romana, tracce di quello che è un vero e proprio tesoro dell'architettura: la Basilica che Vitruvio, il più famoso teorico dell’architettura di tutti i tempi, vissuto nel I secolo a.C., descrive minuziosamente nel suo De Architectura.

 

Nei dieci libri del trattato, l'architetto romano parla soltanto di un solo progetto proprio: la basilica di Fanum Fortunae. Ma la ricerca lunga secoli è, finora, stata tanto appassionante quanto vana. Di quell'opera, che fu per lo stesso Palladio uno stimolante laboratorio di studio di modelli e forme progettuali, non si è più saputo nulla.

 

Le ricerche, però, non sono mai cessate, tant'è che nel 2001 portarono alla scoperta di un magnifico Teatro romano, oggi purtroppo in totale stato di abbandono, e perfino inaccessibile all’interno di un’area privata.

 

Non è un caso, dunque, che il Centro Studi Vitruviani, istituzione dedicata agli studi su Vitruvio, sia nato proprio a Fano, città che conserva significative testimonianze dell’epoca augustea. Il convegno internazionale di quest'anno fornirà notizie inedite sulla Basilica di Vitruvio e sulla relazione tra Vitruvio e la costruzione dei teatri romani.

 

Particolarmente interessante sarà la comunicazione di una ricercatrice dell’Università di Venezia, così come altri particolari esclusivi su Vitruvio e l'applicazione pratica delle sue norme saranno rivelati da ricercatori provenienti da tutto il mondo, (tra cui Pierre Gros, massimo esperto di archeologia al mondo, premiato dall'Accademia dei Lincei e professore all’Università di Aix-Marseille).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©