Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Web, "La prigione dell'umanità" arriva a Palazzo San Giacomo


.

Web, 'La prigione dell'umanità' arriva a Palazzo San Giacomo
13/03/2018, 16:49

Mondo reale e mondo digitale si coniugano. Social network ed applicazioni tracciano ricerche, acquisiscono dati, vendono informazioni, manipolano ed indirizzano le nostre vite virtuali, e forse anche noi stessi. Siamo in gabbia, controllati e schedati. Siamo tutti gli Ulisse rei di essere assetati di curiositas, finiti impigliati nell’oscurità del web. Subiamo un mondo che noi stessi abbiamo creato e le nostre identità hanno un prezzo.
Il libro "La prigione dell’umanità" di Livio Varriale, edito da Minerva, dopo il grande successo ottenuto sin dai primi giorni dalla sua pubblicazione, oggi approda a Palazzo San Giacomo. Varriale non si limita a descrivere una realtà di fatto, ma propone una riflessione, ad ampio raggio, giuridica, etica e sociale, lanciando un allarme serio sui pericoli dei internet. Perché oltre il clear, la parte visibile, esistono il deep e il dark web ed occorre essere informati.

Commenta Stampa
di Fabiana Zollo
Riproduzione riservata ©