Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

week end tra l’etno jazz e la melodia classica al Tinghel Tanghel


week end tra l’etno jazz e la melodia classica al Tinghel Tanghel
09/03/2011, 10:03

Ancora un week end di alto contenuto artistico per il Tinghel Tanghel di Napoli (Via Telesino, 25 – Materdei). Protagonisti della serata di venerdì 11 marzo, ore 22, saranno Paolo Licastro & Banda Flegrea 4tet con il loro jazz etnico. Accanto a Paolo Licastro (fiati e voce) si esibiranno Vito Barbato (pianoforte), Lello Petrarca (basso) e Enzo Pinelli (batteria e percussioni).

...Mi piace pensare che da un’idea, da un’area geografica, dal suono di uno strumento, si possa viaggiare senza confini di spazio, tempo, razza, o religione! Paolo Licastro

Sabato 12 marzo invece, sempre a partire dalle ore 22, sarà Luca Amitrano, vincitore del premio “G.Maggiore” come miglior compositore e direttore di coro a calcare il palco del locale di Materdei. Luca Amitrano, che ha all’attivo centinaia di concerti e collaborazioni con compagnie di balletto dei teatri più famosi d’Europa come la Scala di Milano o il Royal Ballet di Londra, proporrà Piano e Mare, un duo ideale tra il suono del pianoforte e la musica del mare.

L’associazione culturale tInG(h)El TaNg(h)eL opera nel campo delle arti visive e corporee dal 2000. Propone corsi e progetti che possano mirare a favorire attraverso tutte le forme d’arte lo sviluppo della creatività e dell’espressività. A ciò si aggiunge una programmazione live di grande livello, ricercata e mirata, a cura di Tiziana Verdoscia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©