Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Weekend al Phoenix di Cuma con Robertino da Capri e Alexandra Singer


Weekend al Phoenix di Cuma con Robertino da Capri e Alexandra Singer
03/02/2011, 15:02

Venerdì 4 febbraio, a partire dalle 22 - AL PHOENIX, SI BALLA E CANTA A SQUARCIAGOLA COL CHITARRA SHOW FIRMATO ROBERTINO DA CAPRI. C’è chi lo definisce chansonnier e chi scugnizzo napoletano, ma per il popolo della notte è semplicemente Robertino da Capri: personaggio eclettico del by night partenopeo (e non solo), protagonista di travolgenti serate all’insegna del divertimento puro in stile taverna. Uno capace di stravolgere i testi dei grandi classici napoletani giocando sull’equivoco e sulla battuta, rendendoli pezzi nuovi da ballare e cantare a squarciagola tutti insieme appassionatamente o soltanto “anema e core”. In scaletta brani come “’O surdato ‘nnammurato”, “Maruzzella” e “Luna caprese”, ma anche evergreen firmati Mina, Battisti, Bennato, Vianello e chi più ne ha più ne metta. Divideranno con lui la serata, il percussionista Andrea Vento, che scandirà la noche coi sui inconfondibili ritmi tribali; e i dj Marcello Mele ed El Moro.

Sabato 5 febbraio, a partire dalle 22 - TUTTI IN PISTA CON ALEXANDRA SINGER BY OLD FASHION. A scandire il ritmo del sabato notte firmato Phoenix Club, penserà, invece, Alessandra Singer, bella e virtuosa vocalist&performer di origini leccesi, presenza fissa all’Old Fashion Cafè di Milano. Da sempre affascinata dalla musica soul, jazz e funk, ha sviluppato le sue doti canore ascoltando artisti come Stevie Wonder, Incognito e Sade riuscendo a creare un suo stile che coinvolge e fa divertire la gente che la ascolta. Tutta da ascoltare, dunque, la sua voce “black”, calda e sensuale conosciutissima nei locali più esclusivi del Salento così come in quelli della Milano bene.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©