Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Prestigiosi concerti all'Abbazia di Loreto

Week-end di successi per "Magie Barocche" a Mercogliano


Week-end di successi per 'Magie Barocche' a Mercogliano
04/01/2010, 11:01

MERCOGLIANO – Un altro week-end di successi per il prestigioso cartellone “Magie Barocche nel Loreto di Montevergine” promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Mercogliano nell’ambito del progetto “Le Quattro Stagioni. Inverno 2009/2010: Ritorno al Barocco… e non solo” promosso dalla Regione Campania. Nella splendida cornice della Chiesa della Concezione e del Salone degli Arazzi dell’Abbazia di Loreto si sono esibiti l’Enarmonion Quartett, su musiche di Bach, Morricone, Piazzolla, Williams e Pachelbel, e l’Ensemble Stravinsky su musiche di Schubert, Caccini, Bach, Haendel, Corelli, Verdi, Schubert, Adam, Couperin, Mascagni, Berlin, Gruber, Dumont, Lehar e Strauss. Due serate che hanno riscosso un successo che conferma la validità dell’iniziativa “Magie Barocche nel Loreto di Montevergine“ che, ad ogni tappa, sta facendo registrare un consenso unanime per la qualità degli appuntamenti in programma, dai concerti alle mostre in corso all’Abbazia di Loreto - “Ritus. Viaggio nel popolare irpino” di Irene Russo e Claudio Valentino e la Mostra di Flauti e Flagioletti dell’Ottocento della collezione privata del maestro Alessandro Crosta - fino ai Baroque Banchet, esclusivi menù ispirati alle tradizioni dell’epoca da gustare presso i “Ristoranti della Tradizione” del comune di Mercogliano (riconoscibili grazie a delle apposite vetrofanie installate agli ingressi) tutte le sere fino al 20 gennaio 2010.
Gli appuntamenti in programma sono ancora numerosi. Mercoledì 6 gennaio, presso il Salone degli Arazzi dell’Abbazia di Loreto di Mercogliano, alle ore 19.30, altro grande concerto con il Trio Cameristico di Roma, che eseguirà un programma sul tema “Dal Barocco alla Musica Viennese”.
Il Trio cameristico di Roma, che è recentemente stato in Cina, dove ha ottenuto notevoli consensi in occasione dell’esibizione alla “Luthing Hall” di Shangai, è composto da Lee I-Nin, titolare della cattedra di clarinetto presso il Conservatorio di Musica “Casella” di L’Aquila, Stefano Ribeca, fondatore e presidente dell’Associazione Culturale "Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia", Marco Cianchi, titolare della cattedra di chitarra del Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza. Marco Cianchi è il fondatore del Trio, nato nel 1983, con il quale esegue un repertorio particolare nel quale trascrizioni e pagine originali si fondono nel raggiungimento di un coerente ideale estetico. Con il Trio ha tenuto concerti in Italia, Austria, Belgio, Germania (Istituto di Cultura italiano a Dortmund), Bulgaria, Tunisia, Algeria, Francia e Svizzera, esibendosi in prestigiose Sale da Concerto quali il teatro "Bulgaria" di Sofia, la "Oekter Halle" di Bielefeld, l'Auditorium Rai del Foro Italico, il teatro "Parioli" di Roma, Villa Rufolo a Ravello, l'Oratorio del Gonfalone a Roma, la WDR di Colonia. Per l'etichetta Musikstrasse, diretta da Franco Bixio, alla quale è legato con un contratto di esclusiva, ha inciso, con il Trio Chitarristico di Roma, un CD intitolato "Parade" (MC2119.1) contenente musiche di Auric, Poulenc, Satie, Ponce, Villa-Lobos, Weill. Lee I-Nin, ha vinto un concorso nazionale ad appena quindici anni e si è poi perfezionata in clarinetto e musica da camera al Conservatorio e all’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, ottenendo il massimo dei voti e la lode. Allieva di Leister, Garbarono e Brengola, ha conseguito diplomi di merito al Mozarteum di Salisburgo e all’Accademia Chigiana di Siena di cui è stata borsista. Oltre che in Italia, Lee I-Nin si è esibita con grande successo di critica e di pubblico in Francia, Spagna, Austria, Svizzera. Slovacchia, Belgio, Germania, Lussemburgo e in Estremo Oriente, dove si reca ogni anno in tournèe suonando come solista in prestigiose orchestre. Stefano Ribeca è fondatore e Presidente dell’Associazione Culturale "Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia" dove insegna Flauto Traverso e Teoria Musicale. La "Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia" è giunta al trentatreesimo anno di attività: è riconosciuta dal Comune di Roma, ha il patrocinio del Municipio Roma XVI, è ente formatore per il Ministero della Pubblica Istruzione ed è ente accreditato alla formazione per l'XI Dipartimento del Comune di Roma. E' docente in corsi di formazione ed aggiornamento per conto del Ministero della Pubblica Istruzione.
“Magie Barocche” continua anche sabato 9 gennaio, presso il Salone degli Arazzi dell’Abbazia di Loreto, alle ore 19.30, con il concerto di musica barocca dell’Ensemble Barocco di Benedetto Marcello, mentre domenica 10 gennaio alle ore 15 gran finale con il Corteo Storico lungo le strade di Mercogliano fino all’Istituto Maria SS. di Montevergine dove, alle ore 19.30, si terrà il concerto di canti natalizi dell’Accademia Musicale Mercantus.
Il progetto “Magie Barocche nel Loreto di Montevergine” è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Mercogliano in collaborazione con l’Abbazia Territoriale di Montevergine, Biblioteca Statale di Montevergine, Associazione Mercogliano Music Festival, Pro Loco di Mercogliano e Slow Food Condotta Partenio Serinese Solofrana. La Direzione Artistica degli Eventi Musicali è a cura di Antonella De Vinco, la Direzione Tecnica degli Eventi Storici e delle Degustazioni è a cura di Marzia Bilotta, il Coordinamento Tecnico-Scientifico è a cura di Santino Barile, Project Leader è Flaviano Di Grezia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©