Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Wwf Caserta presenta "L'Ora della Terra 2010"


Wwf Caserta presenta 'L'Ora della Terra 2010'
19/03/2010, 10:03


CASERTA - All'indomani della Conferenza ONU sui cambiamenti climatici del dicembre 2009 a Copenhagen, il WWF Internazionale rilancia l'Ora della Terra per il 2010. Lo scorso anno oltre un miliardo di cittadini hanno fatto sentire la loro voce ai potenti della Terra per chiedere maggiore impegno sul fronte ambientale: il tipo di sviluppo economico non è più sostenibile dal Pianeta e sempre più persone ne sono consapevoli. Il WWF Caserta ha significativamente contribuito all'evento mondiale del 2009: la Reggia di Caserta e la Basilica benedettina di Sant'Angelo in Formis hanno spento le loro luci, per richiamare l'attenzione di cittadini e politici sul problema dei gas climalteranti. Oltre 3000 studenti, con le loro rispettive famiglie, hanno spento la luce per un'ora, per inviare un messaggio al Mondo intero: è l'ora della Terra! Quest'anno saranno, ancora una volta, le scuole protagoniste della manifestazione che si svolgerà,in tutto il Mondo, il 27 marzo dalle ore 20.30 alle 21.30. Di particolare rilievo si segnalano le iniziative che si svolgeranno presso l’istituto comprensivo “Ruggiero” di Caserta e il Liceo scientifico e classico “Quercia” di Marcianise.

Programma:
· Istituto Comprensivo “Ruggiero”, Caserta. Alle ore 18.00 del 24 marzo sarà organizzata una retrospettiva del percorso didattico sui cambiamenti climatici, promossa e coordinata dalla Dirigente Adele Vairo e realizzata dai Docenti del suddetto Istituto, , insieme con gli attivisti del WWF Caserta. Durante l’incontro, cui parteciperanno alunni, docenti, genitori, partner di progetto ed esperti, verranno proiettati filmati, foto e documenti audio, realizzati nel corso del suddetto itinerario didattico. Le tappe fondamentali della suddetta progettualità, che hanno reso gli studenti i veri protagonisti dell’evento del WWF internazionale, sono state: Generazione Clima, Earth Hour 2009 e la realizzazione e l’invio di un elaborato ai potenti del Mondo, presenti alla Conferenza di Copenhagen sul Clima del dicembre 2009.

· Liceo Scientifico e Classico “Quercia” di Marcianise. Durante la mattinata del 27 marzo, a partire dalle ore 10.30, nella Sala Conferenze verrà proiettato il film The Age of Stupid, che più di tutti interpreta la complessità del problema dei cambiamenti climatici e la centralità delle scelte umane nel decidere il futuro della Terra. A far gli onori di casa il Dirigente Scolastico Diamante Marotta, mentre alla proiezione del film prenderanno parte oltre 200 studenti delle classi del triennio e numerosi docenti. Gli Autori definiscono “l'era dello stupido”, l’attuale periodo geologico caratterizzato da scelte dissennate che stanno conducendo il nostro Pianeta verso una condizione di insostenibilità irreversibile. Al termine della proiezione seguirà un dibattito con gli studenti a cui parteciperanno il Dirigente Scolastico Diamante Marotta, che introdurrà e coordinerà i lavori, i Responsabili del WWF Caserta ed il corpo docente del Liceo “Quercia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©