Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il momento tanto atteso per il settore dolciario è arrivato

XVI Congresso Apn: nel segno dei dolci napoletani

Nella stessa giornata si svolgerà il XVI Trofeo Vesuvio

XVI Congresso Apn: nel segno dei dolci napoletani
25/06/2012, 21:06

NAPOLI- Fervono i preparativi per il XVI Congresso dell’Associazione Pasticcieri Napoletani. Domani infatti presso Vialla Gauro di Pozzuoli alle 18,30 ritorna l’appuntamento più atteso della pasticcieria napoletana aperta ai professionisti del settore ed agli estimatori dell’arte dolciaria
Focus del tema affrontato dai relatori che interverranno alla tavola rotonda è la pasticceria napoletana, titolo infatti della manifestazione è “L’arte della pasticcieria napoletana usi, costumi e qualità dei dolci conosciuti in tutto il mondo”.
Un modo per celebrare dunque i dolci apprezzati in tutti i continenti e che attraverso i secoli hanno tramandato non solo i sapori di una terra ma anche la storia ed i costumi ad essi legati. Alla tavola rotonda prenderanno parte il maestro Roberto Lestani, campione del mondo di pasticceria, Vincenzo Peretti, docente presso il dipartimento di scienze zootecniche e ispezione degli alimenti dell’Università di Napoli Federico II, il maestro Sabatino Sirica, presidente dell’Associazione PasticcieriNapoletani, il maestro Antonio Castaldo, responsabile della rivista “La voce del pasticciere”, Matteo Cutolo, tesoriere APN, con i saluti di Ciro Fiola, presidente Aicast e del sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Al congresso saranno inoltre presenti le istituzioni ed i rappresentanti delle aziende che da sempre sono vicine alle attività ed alle iniziative dell’APN e tutti coloro che condividono il percorso professionale e culturale dell’APN.Al centro del dibattito i dolci napoletani come sfogliatelle, babà, pastiera, delizie al limone, torta ricotta e pera, e tanti altri, e l’importante compito dei pasticcieri di tramandare queste ricette rispettando sì la tradizione e la loro storia, ma sapendo abbracciare le nuove tendenze anche grazie alle tecnologie sempre più vicine alle esigenze dei professionisti del gusto. Ma la giornata sarà molto intensa perché nella mattinata, dalle 9 alle 13, presso la stessa struttura, si svolgerà la XVI° edizione del Trofeo Vesuvio, organizzato da Gennaro Volpe, che vedrà due sessioni di concorso aperto a pasticcieri seniores e juniores che realizzerannodegli elaborati artistici  valutati successivamente da una qualificata giuria presieduta dal maestro Roberto Lestani. La premiazione dei vincitori delle due sessioni di concorso avverrà al termine del congresso.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©