Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

20 OTTOBRE 2008 : GIORNATA MONDIALE DELL’OSTEOPOROSI


20 OTTOBRE 2008 : GIORNATA MONDIALE DELL’OSTEOPOROSI
15/10/2008, 14:10

Grazie ai progressi della medicina negli ultimi anni abbiamo assistito ad un considerevole aumento della vita media dell’uomo nelle società industrializzate occidentali.

Questa elevazione dell’età media della popolazione “anziana” ha comportato un inevitabile incremento delle patologie da invecchiamento ; un tempo erano piuttosto rare alcune malattie che oggi riscontriamo all’ordine del giorno come alcune neoplasie tipiche della terza età, le cardio-vasculopatie da invecchiamento, il morbo di Alzheimer, l’osteoporosi ed altre.
L’osteoporosi, è una delle patologie maggiormente presenti nella popolazione ultracinquantenne mondiale; è prevalente nella popolazione di sesso femminile intervenendo dopo la menopausa e consiste in una riduzione calcio nelle OSSA.
I fattori predisponenti sono : l’età, il sesso, prevalentemente quello femminile, la densità ossea iniziale, la razza, la costellazione ormonale (paratormone, calcitonina, estrogeni ecc.), la riduzione dell’assorbimento di calcio a livello intestinale, le alterazioni dietetiche, il fumo, l’alcool e la carenza di attività fisica.
Il sintomo principale dell’osteoporosi è il dolore osseo, ma il rischio maggiore è costituito dall’insorgenza delle fratture , ed in particolare delle vertebre, del collo femore e di altri distretti.
La diagnosi precoce si avvale di esami strumentali quali la Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC), la radiografia a doppia energia (DEXA), la Tomografia Assiale Computerizzata (TAC). Altrettanto importanti sono alcuni esami di laboratorio.
Il trattamento preventivo prevede l’assunzione idonee di calcio, Vitamina D3 , alcuni farmaci specifici , nonché, un’adeguata attività fisica.
La diagnosi precoce è importantissima per prevenire le fratture e si attua soprattutto attraverso gli screening di massa, che consistono nella somministrazione di un questionario, un esame MOC ed una Morfometria vertebrale che si esegue su una lastra Radiografica del rachide Dorsale; e prevenire una frattura significa ridurre costi morali per i pazienti ed i familiari dei fratturati, nonché gli altissimi costi economici dei trattamenti per il nostro sistema sanitario
Anche quest’anno il Dott. Antonio Vitale ha aderito alla GIORNATA MONDIALE DELL’OSTEOPOROSI e Lunedì 20 Ottobre 2008, durante la mattinata ed il pomeriggio, sarà possibile effettuare gratuitamente l’esame MOC la Morfometria Vertebrale e ritirare materiale informativo presso il
Poliambulatorio “L’arcipelagoOpera Pia Purgatorio ad Arco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©