Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Il gossip? Risente della fine del berlusconismo

2011, lo scatto più pagato? Monti che “inciucia” con la Lega


2011, lo scatto più pagato? Monti che “inciucia” con la Lega
30/12/2011, 12:12

ROMA - Quale potrebbe essere lo scatto fotografico più pagato di fine anno? Quello di un possibile “inciucio” tra esponenti leghisti, convinti oppositori del nuovo governo tecnico, e il premier incaricato Mario Monti. O anche, in alternativa, il primo ministro italiano nel bel mezzo di una conversazione riservata con il presidente della Bce Mario Draghi. È così che Mario Monti finisce in maniera ipotetica, quanto mai ironica, nell’obiettivo fotografico di due paparazzi per eccellenza: Rino Barillari e Umberto Pizzi, autore degli scatti di Dagospia. Per i due fotografi le cose sono cambiate in modo radicale rispetto al recente passato e il governo tecnico non favorisce il gossip. Entrambi, infatti, non sembrano avere dubbi su un punto: la stagione del governo tecnico è ben diversa dall’era berlusconiana, e anche le notizie “paparazzabili” sembrano almeno per ora risentirne. Oggi, con la fine del berlusconismo, in termini di gossip e paparazzate, i due ammettono che “non c’è niente di eccezionale”.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©