Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

3^ ed. Viverein Salone Internazionale del Benessere


3^ ed. Viverein Salone Internazionale del Benessere
15/03/2011, 17:03

ISCHIA, 15 marzo 2011. La terza edizione di “Viverein”, il Salone Internazionale del Benessere, promosso dall’Associazione “Insula Major”, si svolgerà dal 6 all’ 8 maggio nello splendido scenario del Parco Termale Negombo, a Lacco Ameno, nell’isola d’Ischia.

Ischia, stazione termale di fama mondiale già nota per le sue acque miracolose sin dall'antichità, si conferma così isola del wellness, sede privilegiata e all'avanguardia per il confronto tra studiosi e operatori, università, enti di ricerca, amministrazioni e aziende. L’intensa tre giorni, infatti, oltre all’area espositiva di circa 20.000 mq, aperta al grande pubblico, ospiterà tavole rotonde e dibattiti con personaggi illustri del mondo dell’informazione, dello sport, della medicina e della scienza, dell'alimentazione, di tutti coloro che hanno fatto del ben-essere un sistema chiamato ad offrire qualità alla vita mediante i servizi offerti.

“Il primo valore economico sul territorio - afferma Giovan Giuseppe Mattera, presidente dall’Associazione Insula Major – è costituito dal turismo del benessere che coinvolge sempre di più non solo vaste popolazioni di anziani, ma un pubblico sempre più giovane. Viverein, sin dalla prima edizione, ha voluto valorizzare tutti gli aspetti che consentono di attivare un circuito ricco di proposte e soluzioni per gli operatori del settore rivolgendosi alle SPA e agli operatori turistici specializzati, che rappresentano il punto di riferimento territoriale connesso ai temi dell’ospitalità. Nella trascorsa edizione abbiamo accolto 12.000 visitatori e circa 100 espositori tra cui Thailandia, Polonia, Croazia e Messico. Quest’anno il paese ospite sarà la Giordania”.

L’area espositiva allestita nel Parco Termale Negombo offrirà ai visitatori (Sul sito ufficiale www.vivereinbenessere.com sono già disponibili gli accrediti per gli addetti ai lavori e il grande pubblico) l’opportunità di conoscere ciò che le istituzioni, le aziende, la scienza hanno realizzato in termini di accesso alle nuove tecnologie, alla qualità del servizio, all’innovazione per una diversa cultura del benessere, testando i trattamenti che saranno proposti negli stand presenti.

Grande attesa anche per il Convegno Scientifico Internazionale nel corso del quale verranno attribuiti alcuni importanti riconoscimenti. Dopo quello del 1 Ottobre 2010 sulle malattie rare o "orfane", il Comitato Scientifico, presieduto da Aldo Masullo professore emerito di Filosofia morale all’Università Federico II di Napoli, quest’anno affronterà i nuovi scenari del termalismo e le tematiche più attuali del settore, dando particolare attenzione all'idrologia.

L’evento ha ricevuto il patrocinio della Regione Campania, dell’ INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione – Roma), del SUN (Seconda Università degli Studi di Napoli), del Università del Sannio, del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche - Roma), del C.I.R.A.N.A.D. (Centro Interuniversitario per Ricerche su Alimenti Nutrizione ed Apparato Digerente), dell’ Università degli Studi di Napoli Parthenope, di Mineracqua, di UNINA Università di Napoli Federico II, dell’ UNISA Università di Salerno, di FNOMECeO Ordine dei Medici, dell’ Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e de Il Mattino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©