Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

30° Convegno di Vescovi di varie Chiese amici dei Focolari


30° Convegno di Vescovi di varie Chiese amici dei Focolari
07/09/2011, 10:09

È la forza sempre nuova della Parola di Dio il tema che vedrà riuniti più di 30 Vescovi di diverse Chiese amici dei Focolari, - Anglicani, Ortodossi, Evangelici-luterani, Siro-ortodossi, Metodisti e Cattolici romani - dal 6 al 12 settembre al “Centre for unity” di Welwyn Garden City, nei pressi di Londra.

Di fronte alle attuali difficoltà, nelle società occidentali, ma anche in altre parti del mondo, di trasmettere e far accogliere il messaggio evangelico, questi Vescovi, su invito del Card. Miloslav Vlk, Arcivescovo emerito di Praga, si interrogano sulla loro missione e sull’efficacia del loro agire pastorale. E lo fanno a partire dalla luce e dalla forza che emana la Parola di Dio, che sta all’origine della Chiesa di Cristo nelle sue varie espressioni e può darle anche oggi nuovo vigore e forza d’irradiazione.

Sono previsti incontri significativi col Primate della Chiesa d’Inghilterra, il dott. Rowan Williams, Arcivescovo di Canterbury, con l’Arcivescovo di Westminster, Mons. Vincent Nichols, cattolico, con rappresentanti della Chiesa Metodista e altre realtà ecclesiali presenti in Inghilterra.

Particolare rilievo avrà l’intervento di Maria Voce, Presidente del Movimento dei Focolari, che sottolineerà l’effetto della vita della Parola, all’origine del Movimento e della sua spiritualità prettamente ecumenica.

Apice dell’incontro un “Patto d’amore reciproco” che impegna i presenti a porre il rapporto d’amore vicendevole al di sopra di tutte le divisioni del passato, secondo l’invito di Gesù di rimanere nel suo amore (cfr Gv 15,9) e di amarsi gli uni gli altri come lui ha fatto (cfr Gv 15,12).

Venerdì 9 settembre, nella “Giornata Aperta” alla quale il Movimento dei Focolari della Gran Bretagna invita i Church-leaders delle varie Chiese, si presenterà l’esperienza di comunione fraterna vissuta da Vescovi delle varie Chiese cristiane assieme alla prospettiva di una unità sempre più profonda e amichevole tra i responsabili, nello spirito della preghiera di Gesù che domanda l’unità di tutti (cf Gv 17).

PROGRAMMA




Martedì 6 Arrivo dei partecipanti Bar - bevande
sistemazione
19.00 Cena
20.00 Benvenuto e prima presentazione Vescovi

Mercoledì 7 7.30 Eucaristia Anglicana (per chi desidera parteciparvi) - cappella
Messa Catt. Rom. (per chi desidera parteciparvi)- chiesa cattolica
8.15 Breakfast
9.00 ╬ Preghiera d’apertura
Introduzione (Card. Miloslav Vlk con Moderatori)
Continua la presentazione dei Vescovi
10.15 Intervallo - caffè
11.00 Una spiritualità ecumenica nata dalla vita della Parola
(Dr. Maria Voce, Presidente del Movimento dei Focolari) – Dialogo con Voce e il Copresidente Faletti
13.00 Pranzo

16.00 La Tradizione e l’“Alleanza” nella Chiesa Anglicana
(Canon Nicholas Sagovsky) – Dialogo
17.00 Intervallo – tè
17.30 ▲ Incontri di gruppo
19.00 Cena
20.15 Continua, se serve, la presentazione dei Vescovi

Giovedì 8 7.30 Liturgia Luterana (per chi desidera parteciparvi)
815 Breakfast
9.00 Meditazione biblica
9.20 Inghilterra: Terra Ecumenica (Vescovo Malcolm McMahon) – dialogo
“Ecumenismo del popolo” (risp. Chiara, Londra 1996, video)
10.15 Intervallo - caffè
10.30 Partenza per Londra

Visita a Lambeth Palace
12.30 ╬ Preghiere di mezzogiorno
12.50 Bibite
13.00 Buffet (pranzo) ci si serve e poi intorno ai tavoli
13.45
La Parola di Dio nella tradizione Anglicana
(Arcivescovo. Dr. Rowan Williams) – Dialogo (1h)
15.00 Partenza in pullman e breve City-Tour (Westminster Abbey, Buckingham…)

Visita alla Cattedrale di Westminster
16.00 Tè – incontro (con l’Arcivescovo Vincent Nichols)
17.00 ╬ Vespri in Cattedrale di Westminster
17.30 ╬ Messa cattolica per tutti presieduta dall’Arcivescovo Vincent Nichols

19.30 Cena alla Methodist Central Hall (Commemorazione di J. Wesley)
21.00 Partenza per Welwyn Garden City

Venerdì 9 7.30 Eucaristia Anglicana (per chi desidera parteciparvi)
Messa Catt Rom.. (per chi desidera parteciparvi)
8.15 Breakfast
9.00 Meditazione biblica
Spiegazione della ‘Giornata Aperta’
9.30 ▲ Incontri di gruppo

Giornata Aperta
10.30 Arrivo degli ospiti
Caffè
11.00 Introduzione (Card. Miloslav)
Testimonianze ecumeniche sui Convegni di Vescovi
11.30 La Parola vissuta – una strada verso l’unità (Dr. Maria Voce) - Dialogo con Voce il Copresidente Faletti
13.00 Pranzo

14.30 Esperienze ecumeniche
(Vescovi e altri amici del Movimento dei Focolari)
15.45 ╬ Preghiera conclusiva
16.00 Tè
Partenza degli ospiti
18.00 Riflessioni e impressioni sulla Giornata Aperta
Preparazione del ‘Patto’(Card. Miloslav Vlk e Bp. Robin Smith)
19.00 Cena

Sabato 10 7.30 Messa Cattolica Rom. (per chi desidera parteciparvi)
8.15 Breakfast
9.00 ╬ Liturgia luterana per tutti con omelia
Parrocchia anglicana di St. Francis
10.00 Caffé
10.30 “Scoperte della parola” (Chiara L. ai Vescovi 3.2.86)
“Una Chiesa rinnovata nasce da prove e divisioni”
(Prof. Christian Hennecke & Dr. Callan Slipper) - dialogo
11.45 ▲ Incontri di gruppo
12.30 Pranzo

Visita all’Abbazia di St.Alban
14.15 Partenza in pullman
15.00 Visita guidata all’Abbazia di St. Alban
16.00 ╬ Vespri domenicali
16.45 ╬ Patto sulla tomba di St. Alban
18.00 Partenza
19.00 Cena
20.15 Serata ricreativa

Domenica 11 8.00 ╬ Eucaristia Anglicana celebrata nella chiesa di St. Francis
╬ Messa Cattolica Rom. celebrata nella chiesa di St. Bonaventure
9.00 Breakfast
09.45 Meditazione Biblica
Vita della Parola (Chiara L.- Congr.Ecum 2001- 2 risposte)
Esperienze sulla Parola
11.00 Caffé
11.30 ▲ Incontri di gruppo
13.00 Pranzo

15.00 Considerazioni/commenti sull’Incontro
16.30 Tè
17.00 Conclusione; prospettive:
2012 Lu 3.9.’12 - Ve 7.9. Egitto – Cairo???, arr. 2.9., part. 8.9.’12 ?
2013 Lu 04.11.’13 - Ve 08.11. Gerusalemme, arr.3, part. 9.11. ? poi ogni 2 anni?

Lunedì 12 Partenze dei partecipanti


I convegni ecumenici di vescovi “amici del Movimento dei Focolari” si svolgono con cadenza annuale dal 1982. Hanno l’obiettivo di offrire spazi informali che favoriscano la comunione fraterna e il dialogo, alla luce della spiritualità dell’unità, in quanto spiritualità ecumenica. Vi prendono parte vescovi di varie Chiese, amici dei Focolari, provenienti da ogni parte del mondo.

Ebbero inizio da quando Papa Giovanni Paolo II, ricevendo un gruppo di vescovi cattolici amici del Movimento dei Focolari, li invitò a rendere partecipi della loro esperienza di comunione anche i vescovi di altre Chiese.
Promossi dall'allora vescovo di Aquisgrana, mons. Klaus Hemmerle, questi convegni si sono svolti ogni anno in un luogo diverso, con l’approvazione e spesso con la partecipazione dei responsabili delle rispettive Chiese: Patriarchi ortodossi e siro-ortodossi, Arcivescovi di Canterbury e di altre circoscrizioni anglicane, Presidenti della Federazione Luterana Mondiale e Landesbischöfe evangelici-luterani. Sono intervenuti anche Vescovi Metodisti, Vecchi-cattolici e dirigenti di varie altre Chiese. A partire dal 1994, dopo la morte di mons. Hemmerle, l’Arcivescovo ora emerito di Praga, Card. Miloslav Vlk, ha assunto il coordinamento di queste riunioni.
Frutto principale di questa iniziativa è la promettente prospettiva di un ecumenismo della vita e la profonda amicizia spirituale che si instaura fra i leaders appartenenti a diverse Chiese, all'insegna del comandamento nuovo di Gesù "Amatevi gli uni gli altri".
Viene così in rilievo non tanto quello che ancora divide le varie comunità, ma soprattutto il molto che già le unisce. E si prende coscienza di come le specifiche ricchezze di ciascuna Chiesa possano diventare un dono per tutta la cristianità.
Gli appuntamenti annuali
Quello del 2011 sarà il 30° incontro ecumenico di vescovi amici dei Focolari ed avrà luogo, per la terza volta vicino a Londra. In altri anni questi Convegni fraterni si sono tenuti in varie città significative per l’ecumenismo: ad Amman (Giordania) e Gerusalemme; a Augsburg-Ottmaring (Germania); Beyrut (Libano) e Damasco (Siria); a Bucarest; a Castelgandolfo (Roma); a Costantinopoli-Istanbul (Turchia); a Ginevra (Svizzera); a Lutherstadt Eisleben e Wittenberg (Germania); a Praga (Repubblica Ceca); a Trento (Italia); a Zurigo. Ogni volta i Vescovi partecipanti si sono trovati enormemente arricchiti attraverso le varie tradizioni sviluppatesi non senza la particolare grazia di Dio operante nelle diverse culture.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©