Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

700.000 vetture prodotte a Kaluga


700.000 vetture prodotte a Kaluga
05/12/2013, 10:56

“Per il Gruppo Volkswagen quello russo è il mercato di crescita strategico numero uno in Europa” ha dichiarato Martin Winterkorn. “Investiremo un’ulteriore somma di 1,2 miliardi di Euro entro la fine del 2018. Ciò significa che il Gruppo è, e resterà, un motore potente nell’industria automobilistica russa”. Il Gruppo Volkswagen è qui uno dei più grandi investitori esteri. Un totale di circa 1,3 miliardi di Euro è già stato investito nella produzione locale per i nuovi modelli tra il 2006 e il 2013   Stephan Weil, Primo Ministro e Membro del Consiglio di Sorveglianza ha commentato: “Con 5.500 posti di lavoro diretti e un forte impegno nella qualificazione e nella formazione dei Collaboratori, Volkswagen a Kaluga rappresenta un importante traguardo della visita della nostra delegazione ed è un esempio notevole del coinvolgimento proficuo della Bassa Sassonia in Russia”. La vettura numero 700.000 è una Volkswagen Polo Highline di colore argento che è stata donata ad un centro di riabilitazione per bambini disabili della città di Kaluga.L’attività dell’impianto di Kaluga è iniziata nel novembre 2007. Attualmente i modelli sulla linea di produzione sono tre: la Volkswagen Tiguan, la Volkswagen Polo e la ŠKODA Fabia. Inoltre, alla fine del 2012, il Gruppo ha iniziato a produrre nello stabilimento di Nizhny Novgorod grazie a un contratto con il partner GAZ. Inoltre, nel 2015 inizierà la produzione di motori e, in aggiunta, il Gruppo sta pianificando l’apertura di un centro logistico nella vicinanze di Mosca.

Volkswagen Group Russia coordina le attività di sette Marchi del Gruppo – Volkswagen, Audi, SEAT, ŠKODA, Volkswagen Veicoli Commerciali, Bentley e Lamborghini. Le vendite in Russia nel 2012 sono aumentate del 38% rispetto all’anno precedente, arrivando a quota 316.000 vetture; di queste 175.000 sono state prodotte a Kaluga.

Volkswagen Group Russia è Sponsor Ufficiale dei Giochi Olimpici e Paralimpici invernali di Sochi 2014 e fornirà al Comitato Organizzativo una flotta di oltre 3.000 vetture delle Marche Volkswagen, Audi, ŠKODA e Volkswagen Veicoli Commerciali.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©