Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Aperto il Reparto di medicina emotrasfusionale veterinaria

A Milano cani e gatti donano il sangue


A Milano cani e gatti donano il sangue
07/10/2010, 10:10

MILANO - Donazione di sangue per cani e gatti. Succede a Milano, dove all'Universita' degli Studi di Milano, apre  il Reparto di medicina emotrasfusionale veterinaria.  
L’intento è quello di attuare un programma di prevenzione, ottenendo sangue intero ed emocomponenti salvavita per gli amici a quattro zampe. Il progetto vede la collaborazione di Royal Canin e Bayer, che provvederanno al rilascio di prodotti premio ai cani e gatti donatori.  
Un’iniziativa che non è certamente isolata. Il sindaco Letizia Moratti ha infatti ricordato che nel 2006 sono state realizzate circa 300 aree per cani all’interno dei parchi cittadini. Si cerca di contrastare anche il randagismo attraverso la stipula di accordi con le Associazioni che si occupano del monitoraggio dei cani randagi. Queste le caratteristiche che devono avere i donatori: avere tra 1 e 7 anni, pesare almeno 25 kg se si tratta di cani, 5 kg per i gatti. Potranno donare sangue per un massimo di tre volte al giorno, che sarà poi conservato in centrifughe e frigo, e nell’eventualità verrà spedito in tutta Italia, a seconda delle richieste.
 La donazione di sangue da parte di cani e gatti non comporta alcun rischio, come spiega la professoressa Daniele Proverbio, la quale assicura che gli animali non verranno mai sfruttati, ma che tutto sarà fatto per la tutela del loro benessere.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©