Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

A Napoli la Giornata Mondiale del Turismo


A Napoli la Giornata Mondiale del Turismo
25/09/2012, 17:29

Per la XXXIII GMT l’Organizzazione Mondiale del Turismo ha scelto il tema: “Turismo e sostenibilità energetica: propulsori di sviluppo sostenibile”, che sembra così simile, per certi tratti e per certe implicazioni, a quello proposto solo due anni fa sul rapporto tra turismo e biodiversità.

Cosa s’intenda per “sviluppo sostenibile” è stato chiarito già nel 1987 dalla Commissione Mondiale di studio su “ambiente e sviluppo” dell’O.N.U., che lo sintetizzava in due capisaldi: soddisfare i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere le future.

Già negli anni ’80, in un’epoca in cui si stava consolidando un modello di sviluppo che manifestava squilibri intollerabili (l’effetto serra, la contaminazione dell’aria, dell’acqua ecc…), era un concetto che tentava di conciliare problematiche complesse come la compatibilità tra la custodia e la tutela del creato con quelle dell’economia e del mercato.

Il turismo, quale efficace e potente strumento di sviluppo, può e dovrebbe partecipare attivamente alla strategia di sviluppo sostenibile: ebbene, fondare il turismo sul criterio della sostenibilità significa essere attenti a renderlo ecologicamente sostenibile nel lungo periodo, conveniente all’economia, eticamente e socialmente equo nei riguardi delle comunità locali. Tenere in equilibrio le tre “E” – ecologia, economia ed equità – è possibile mantenendolo “leggero”, in grado di soddisfare i bisogni economici, sociali ed estetici del viaggiatore ed al contempo di preservare e tutelare l’integrità del creato, la biodiversità, la qualità della vita, il consumo consapevole.

La Pastorale del Turismo può orientare e contribuire ad educare ad un turismo orientato verso la sostenibilità, all’arte di viaggiare ma soprattutto di dare un senso al viaggio per una fruizione degna non solo di un cristiano attento ma più in generale di un uomo responsabile, indicando criteri di viaggio fondati su modelli di consumo possibili ed idonei a preservare l’equilibrio dei territori valorizzandone, nel contempo, l’identità, la cultura e gli interessi locali.

Il viaggiatore responsabile si interroga sullo stile da seguire nei suoi viaggi, si informa sul contesto dei territori che visita e sulla qualità del prodotto turistico dal punto di vista della sostenibilità: è concretamente attento ad un consumo consapevole (evita gli sprechi, usa in modo avveduto le risorse naturali – acqua, energia; predilige il trasporto collettivo e la mobilità “leggera”); è responsabile nei confronti dell’ambiente e della biodiversità, è attento al risparmio energetico e nella scelta recettiva privilegia strutture e trasporti ecocompatibili condizionando in tal modo il mercato dell’offerta; predilige il movimento lento, uno stile di vita e di viaggio finalizzato all’ospitalità, all’accoglienza, all’incontro culturale e sociale: è uno stile che recupera e coglie il senso cristiano del riposo e del tempo libero come occasione di riflessione, di conoscenza e di interiorità.

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sportinsieme con 5 importanti strutture diocesane celebra la XXXIII GMT

 

CINQUE MUSEI/SITI DIOCESANI aderiscono alla proposta dell’UFFICIO  PER LA PASTORALE DEL TEMPO LIBERO, TURISMO E  SPORT, diretto da P.Salvatore Fratellanza: per la prima volta a Napoli la Giornata Mondiale del Turismo, indetta dall’OMT (Organizzazione Mondiale del Turismo), viene celebrata con un’iniziativa concreta, cui aderiscono 5 bellissimi siti museali.

GIOVEDI’ 27 SETTEMBRE 2012 Il Museo Diocesano, il Museo del Tesoro di San Gennaro, il Complesso Monumentale di San Lorenzo, il Chiostro di Santa Chiara e le Catacombe di San Gennaro promuoveranno l’ingresso al costo promozionale di soli 3 euro proprio in occasione della XXXIII Giornata Mondiale del Turismo.

Per informare e sensibilizzare i visitatori sul tema della Giornata, che quest’anno è: “Turismo e sostenibilità energetica: propulsori di sviluppo sostenibile”, l’Ufficio Diocesano per il Turismo distribuirà presso i Musei aderenti all’iniziativa il Messaggio sul tema del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti ed una riflessione del Direttore, P. Salvatore Fratellanza. Sarà inoltre in distribuzione presso le stesse strutture il settimanale Diocesano Nuova Stagione, diretto dal Dott. E. Piscopo, che ospiterà uno speciale sulla Giornata Mondiale del Turismo.

Il Vicario Episcopale per la Cultura, Mons. Adolfo Russo, anche Direttore del Museo Diocesano di Napoli, insieme con il P. Salvatore Fratellanza, Direttore dell’Ufficio per il Turismo, auspicano che questa prima iniziativa “sperimentale”, celebrativa e promozionale possa essere ripetuta ogni anno in occasione della GMT, con l’eventuale adesione di tante altre strutture museali.

 

Museo Diocesano di Napoli

largo donnaregina | napoli

www.museodiocesanonapoli.com

Museo del Tesoro di San Gennaro

via duomo, 149 | napoli

www.museosangennaro.com

Complesso Monumentale di San Lorenzo

 piazza san gaetano | napoli

www.sanlorenzomaggiorenapoli.it

Complesso Museale di Santa Chiara

via santa chiara | napoli

www.santachiara.info

Catacombe di San Gennaro

 via tondo di capodimonte,13 | napoli

www.catacombedinapoli.it

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©