Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Abarth scopre la 500 ed EVOlve la Punto


Abarth scopre la 500 ed EVOlve la Punto
15/06/2010, 12:06

Da metà giugno parte, in Italia, la commercializzazione di Abarth 500C e di Abarth Punto Evo, le ultime elaborazioni dello Scorpione di modelli conosciuti ed affermati.
La nuova Abarth Punto Evo punta a rinforzare ancora la presenza nel cuore dei giovani appassionati, come già iniziato con la Grande Punto, che conta la maggior parte dei suoi clienti in una fascia compresa tra i 18 e i 30 anni. Invece, la Abarth 500C si contraddistingue per eleganza e dinamismo, oltre a conservare la sua anima Abarth grazie ai contenuti sportivi di cui è dotata. Frutto di una rielaborazione tecnica, la nuova vettura scoperta si pone anche come una scelta strategica della casa dello Scorpione: infatti, con questo modello, il marchio si rivolge anche alla clientela femminile che ricerca design ed eleganza, ma che non disdegna le prestazioni di una vera sportiva.
Esibite in anteprima mondiale al recente Salone di Ginevra, oggi le due vetture vengono presentate al grande pubblico con un unico lancio a dimostrazione che, seppure con differenti caratteristiche e target di clienti, entrambe rappresentino al meglio l’anima sportiva Abarth. Un evento unico nel suo genere che è accompagnato da un’originale campagna pubblicitaria, ideata in collaborazione con lo studio 515 Creative Shop di Torino e contraddistinta dal claim “More power to your senses”, un concept che si coniuga perfettamente con i valori del brand.
Inoltre, Abarth 500C e Abarth Punto Evo contribuiranno certamente a consolidare i già ottimi risultati del 2009. La migliore dimostrazione che la strada intrapresa sia quella giusta, risiede proprio nei numeri che “parlano” di un brand in continua crescita: dal 2008 ad oggi sono state vendute quasi 22.000 vetture, di cui nel 2009 si contano 8400 Abarth 500 e 2700 Abarth Grande Punto, oltre a 3300 kit prestazionali. Un successo commerciale quindi al quale aggiungere l’inarrestabile crescita dei dealer e preparatori ufficiali. Infatti, Abarth sta ultimando la copertura di città strategiche in Europa come Amsterdam e Parigi, e oltre al consolidamento di mercati già conquistati, si sta ampliando ai mercati dell’ Est Europa come la Romania, e del bacino del Mediterraneo come Israele. Dunque, la rete di distribuzione Abarth è una realtà davvero unica nel suo genere: ad oggi, in Europa, sono 141 gli showroom, 140 i preparatori ufficiali e 300 punti di assistenza. Senza contare la più recente rete di preparatori “Abarth Racing”, costituita da 6 punti in Italia, ai quali è affidata in esclusiva la vendita e l’assistenza ai clienti delle vetture da corsa dello Scorpione.


Due modelli, un’anima: l’esperienza di guida portata ai massimi livelli sensoriali

Declinata nei prossimi mesi sui differenti media, con particolare attenzione a quelli digitali, la nuova campagna pubblicitaria “More power to your senses” è rafforzata ulteriormente da un netto segno grafico rosso che contemporaneamente divide e unisce le due vetture. Dunque, Abarth 500C e di Abarth Punto Evo assicurano un’esperienza di guida unica e irripetibile che travalica il campo del semplice impiego di un prodotto per entrare in quello delle più forti emozioni. Infatti, quando si utilizza un oggetto normalmente non si pensa a come sia fatto o al perché sia fatto in un certo modo, lo si utilizza e basta. Questo non accade con una Abarth. Una Abarth ricorda in ogni suo dettaglio, in ogni momento, che è stata costruita per un unico scopo: la performance. Ogni elemento di cui è composta parla di questo: il graffiante rumore del motore, le ruote che stridono sull’asfalto, il design accattivante, le sospensioni da competizione e l’accelerazione da vera sportiva.
Su una Abarth la “percezione” di guida aumenta, è amplificata al massimo.
In particolare, la “perception” di Abarth Punto Evo è assicurata dai 165 CV del motore Multiair che amplificano la potenza e garantiscono ancora più performance e adrenalina alla guida: insomma, la nuova vettura rappresenta l’empowerment Abarth ai livelli più alti. Invece, la “perception” di Abarth 500C coniuga le sensazioni della guida sportiva con quelle prodotte dal contesto: infatti, la capote apribile e panoramica accentua la percezione dell’ambiente circostante, dell’aria nei capelli alla guida, del rumore dei 140 CV di potenza. E la guida è ancora più sportiva grazie al cambio al volante.
Dunque due modelli diversi ma con un’unica anima, l’anima sportiva dello Scorpione che in tutti questi anni è stata capace di “pungere sul vivo” la passione di migliaia di automobilisti con il gusto della sfida, della velocità e dello stile italiano.
Sul sito www.abarthpress.com è disponibile il listino prezzi completo di dotazioni di serie e optional.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.