Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Per l'ex moglie del premier anche villa Belvedere

Accordo Berlusconi-Lario, a Veronica 300mila euro al mese


Accordo Berlusconi-Lario, a Veronica 300mila euro al mese
10/05/2010, 19:05

MILANO - Alla fine ha vinto lui. Come spesso accade in politica, Berlusconi ha vinto anche la resistenza della ormai ex moglie Veronica Lario, riuscendo a far calare le sue pretese. L’accordo economico tra le due parti è stato trovato quest’oggi. Silvio Berlusconi, per il divorzio dalla seconda moglie Veronica Lario, dovrà sborsare circa 3,5 milioni di euro l’anno. Meno di quanto si aspettasse la Lario, che all'inizio aveva addirittura avanzato la proposta di 43milioni annui, anche se poi Veronica aveva fatto intendere di attestare le sue pretese intorno alla cifra poi pattuita. Cifra che, tradotta in mensilità, le assicurerà un assegno da 300mila euro ogni trenta del mese. Di certo nessun problema di arrivare con l’affanno alla quarta settimana. Anche perché, oltre ai contanti, la Lario godrà dell'usufrutto di villa Belvedere, la residenza situata a Macherio, comune della Brianza a pochi chilometri di distanza da Villa San Martino ad Arcore, e da sempre residenza di Veronica Lario. La stessa residenza che la moglie del premier aveva abbandonato dopo la lite col marito. Sabato pomeriggio, dopo cinque ore di udienza quella lite, è stata messa nero su bianco tramite separazione consensuale. Questa sera il Cavaliere, come ogni lunedì, si è riunito con i figli ad Arcore e, durante la cena, ha riportato ai figli Barbara, Eleonora e Luigi il risultato delle trattative condotte in un “clima cordiale e sereno” nel corso dell'udienza.

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©