Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Addio amniocentesi. Il DNA fetale con un test ematico.


Addio amniocentesi. Il DNA fetale con un test ematico.
08/07/2012, 18:07

Presto l’amniocentesi sarà solo un lontano ricordo e questo grazie ai ricercatori della Stanford University, che sono riusciti a risalire alla mappatura del DNA del feto con un semplice prelievo ematico della madre.

Il risultato è veramente importante. Infatti si potrà risalire ad eventuali mutazioni del feto senza effettuare un test invasivo e rischioso come l’amniocentesi che causa, attualmente, un aborto su 400. In questo modo non sarà necessario ricorrere al DNA paterno per verificare la presenza di numerosissime ed eventuali malattie genetiche, che comprometterebbero la vita del futuro nascituro, e il tutto si potrà fare in assoluta sicurezza entro le prime settimane di gravidanza, senza test invasivi ne per la madre, ne per il feto.

Gli scienziati sono ancora molto scettici però a riguardo. L’esperienza è stata condotta solo su due feti, ottenendo per entrambi un ottimo risultato, ma ancora troppo scarso per poterlo considerare una certezza.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©