Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Agropoli, dismissione depuratore Foce Testene


Agropoli, dismissione depuratore Foce Testene
20/07/2010, 12:07


AGROPOLI (Sa) - Addio depuratore di Agropoli. Il sindaco della cittadina cilentana ha infatti annunciato la dismissione dell'impianto di depurazione nei pressi di Foce Testene. Un momento storico, lo ha definito il sindaco Franco Alfieri, dato che il depuratore, vecchio di decenni, sorge in pieno centro cittadino, a due passi dall'area del "Lido Azzurro", fortemente urbanizzata. La dismissione dell'impianto coincide con l'avvio dei lavori per il collegamento della rete fognaria con il depuratore di Varolato, frazione del Comune di Capaccio, lavori per i quali è già stato stanziato un finanziamento regionale di due milioni e mezzo di euro. "E' un momento fondamentale per la città di Agropoli, atteso da decenni - ha commentato il sindaco Alfieri - E' un altro tassello verso il miglioramento della qualità della vita. Era ormai impensabile mantenere il depuratore nel pieno centro cittadino, in una zona sviluppata urbanisticamente e che secondo i nostri progetti dovrà essere avviata a bonifica e riqualificazione. Con questo intervento, poniamo fine ad una problematica ambientale dovuta alla vicinanza dell'attuale impianto alla foce del Testene e all'abitato del Lido Azzurro".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©