Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Al salone di Pechino 2012, Renault conferma le sue ambizioni in Cina con il lancio di Renault Talisman


Al salone di Pechino 2012, Renault conferma le sue ambizioni in Cina con il lancio di Renault Talisman
25/04/2012, 12:04

Con la prima mondiale di Talisman, Renault rafforza la sua offerta di "lusso informale" che conquista sempre più i consumatori cinesi.
Talisman, l'esclusiva berlina Renault per il mercato cinese, incarna il concetto di "lusso informale" che i consumatori cinesi stanno cominciando ad apprezzare: un buon rapporto qualità/prezzo e lusso per tutti i giorni. Il suo design elegante e i suoi interni "best in class" attirano giovani uomini di affari in cerca di un veicolo adatto sia per la sfera privata che per quella professionale. Talisman, fabbricata in Corea da Renault Samsung Motors, verrà esportata in Cina dalla metà di giugno 2012 con un prezzo base di 38.652 euro.

Dal 2009, le vendite di Renault in Cina sono quadruplicate grazie soprattutto al successo di Koleos, che in Cina ha ricevuto 8 premi.
Con 24.100 veicoli venduti nel 2011, le vendite di Renault sono aumentate più del 60% rispetto al 2010. La Koleos 4x4 conferma il suo successo con la Cina come primo mercato. La gamma è stata ampliata nel 2011 con l'introduzione di Scénic, Laguna, Latitude, Fluence e Mégane CC.

Nonostante i modesti volumi nel mercato cinese, Renault accelererà le proprie vendite nei prossimi anni con l'espansione della rete e con la preparazione di un progetto a lungo termine.
Il lancio di Talisman contribuirà ad accelerare le vendite di Renault in Cina, dove la rete di distribuzione passerà da 80 concessionarie nel 2011 a 170 nel 2014. In Cina, primo mercato dell’auto al mondo, i costruttori stranieri devono produrre a livello locale per giocare un ruolo rilevante. Renault, nell’ambito della seconda parte del piano “Drive the change”, tra il 2014 e il 2016, ha intenzione di stabilirsi in Cina con una produzione locale.
"Il lancio di Talisman, il modello di punta di Renault in Cina, sottolinea l'importanza che Renault attribuisce al mercato cinese e la nostra fiducia nella crescita di questo mercato", ha dichiarato Carlos Ghosn, Presidente di Renault.

RENAULT E NISSAN IN CINA
Nel novembre 1993, Renault entra nel mercato cinese con la firma di una partnership industriale con China Sanjiang Space Group per l’assemblaggio e la produzione di Trafic Minibus tramite una joint-venture, Sanjiang Renault Automotive Company (SRAC) a Xiaogan (provincia di Hubei, a 80 km da Wuhan). La produzione di Trafic termina nel 2003. Nel 1999, Renault, ha cominciato ad importare veicoli e a creare una rete di distribuzione. Nel 2009, Renault ha lanciato il programma “Total Ownership Experience“, con una garanzia di 3 anni, grazie al quale la soddisfazione della clientela è aumentata fino al 95%.
Nissan ha iniziato le sua attività in Cina nel 2003 con il suo partner Dongfeng Motor Co, e ha lanciato il suo marchio Infiniti nel 2007. Nissan ha venduto 94.000 veicoli nel 2003. Le vendite di Nissan in Cina (incluso il marchio Infiniti) sono aumentate del 21,9% nel 2011, raggiungendo 1.247.738 veicoli, di cui 808.440 venduti dalla joint-venture Dongfeng Nissan (+22,4%) e 115.518 da Zhengzhou Nissan (+15,4%). All’inizio del 2012, Nissan ha presentato Venucia D50, il primo modello della marca locale Venucia. Con una quota di mercato pari al 7,3%, la Cina è diventata il primo mercato di Nissan. Nissan conta di vendere in Cina 2 milioni di veicoli l’anno entro il 2015.

L’ALLEANZA RENAULT-NISSAN
L’Alleanza Renault-Nissan è una partnership strategica tra Renault, la cui sede è a Parigi, e Nissan, società basata a Yokohama, in Giappone, che vendono un decimo dei veicoli mondiali. Partner strategici dal 1999, le due case automobilistiche hanno venduto, nel 2011, 8,03 milioni di veicoli, compresi quelli del partner russo AVTOVAZ. Questa alleanza transculturale tra Renault e Nissan, creata 12 anni fa, si è sviluppata considerevolmente, soprattutto sui mercati emergenti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©