Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Alfa Romeo al Salone Internazionale di Parigi 2012


Alfa Romeo al Salone Internazionale di Parigi 2012
03/10/2012, 14:53

Alfa Romeo ritorna al Salone di Parigi con uno stand di forte impatto visivo che porta alla ribalta l'anima più dinamica e vitale del marchio. Infatti, l'area espositiva si sviluppa come una strada sinuosa e dinamica, il luogo ideale dove vivere quelle emozioni che solo le vetture Alfa Romeo sanno regalare grazie alle loro doti di agilità, potenza e sicurezza. In particolare, quest'anno vetture in mostra e allestimento scenografico rinviano alla consolidata partnership nata nel 2007 tra il brand e "eni FIM SBK Superbike World Championship", un connubio vincente che esprime al meglio lo stile e l'esperienza motoristica italiana nel mondo.

In questo scenario suggestivo sfilano quattro esemplari di MiTo: una versione Safety Car impegnata nel campionato mondiale SBK , due versioni che verranno commercializzate nei prossimi mesi che traggono proprio spunto dalla MiTo Safety Car: una Limited Edition Superbike 170 CV in edizione limitata di 200 esemplari, una Serie Speciale Superbike Turbo TwinAir e infine anche una versione Exclusive con Pack Sportiva. Accanto a queste interpretazioni sportive del modello, risalta una moto superbike Aprilia impegnata nel campionato SBK e condotta dal pilota Max Biaggi.

In dettaglio, fonte d'ispirazione per le due serie Speciale, il pubblico può ammirare l'Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde 1.4 Multiair 170 CV impegnata, in qualità di Safety Car Ufficiale, nel prestigioso "eni FIM SBK Superbike World Championship". Contraddistinta dall'esclusivo colore Rosso Competizione, la vettura è scesa in pista nel warm up e prima di ogni gara, oltre che nelle altre competizioni in programma nelle giornate del Mondiale Superbike quali Mondiale Supersport, FIM Superstock 1000 Cup e Superstock 600 European Championship.   

Riflettori puntati anche sul modello Giulietta che il pubblico potrà ammirare con il raffinato pack Collezione e l'esclusivo allestimento "Sportiva", ispirato al mitico Quadrifoglio Verde da sempre simbolo dell'eccellenza tecnica delle creature di Alfa Romeo.  Sono due importanti novità di prodotto che contribuiranno a consolidare le ottime performance commerciali finora raggiunte dall'Alfa Romeo Giulietta: dal lancio - metà del 2010- ad oggi in tutto il mondo sono state ordinate oltre 165 000 unità.

Infine, attraverso la distribuzione di materiale informativo e l'allestimento di alcuni materiali dedicati sullo stand, il pubblico potrà conoscere i prodotti di FGA Capital, società finanziaria (joint venture Fiat Group Automobiles e Crédit Agricole) specializzata nel settore automobilistico. La società è  operativa  nei principali mercati europei, ed in Francia con FC France, con un'unica mission: supportare le vendite di autoveicoli di tutti i marchi Fiat Group Automobiles attraverso prodotti finanziari innovativi e completi di servizi ad alto valore aggiunto dedicati alla rete dei concessionari, ai clienti privati e alle aziende."

Alfa Romeo e "SBK Superbike World Championship" Con la stagione in corso Alfa Romeo e "eni FIM SBK Superbike World Championship" tagliano il traguardo del sesto anno consecutivo di collaborazione: infatti, dal 2007 il brand partecipa all'evento motociclistico in qualità di Top Sponsor e di Safety Car Ufficiale condividendo gli stessi valori di sportività, tecnologia e sicurezza ai massimi livelli.

Una partnership importante e di grande visibilità: basti pensare che il "eni FIM SBK Superbike World Championship 2012" può contare su 104 emittenti televisive per una programmazione complessiva di quasi 4.000 ore nel corso della stagione sportiva, oltre a far registrare una crescente partecipazione da parte del pubblico, sia in pista (oltre 1 milione di partecipanti) che da casa (oltre 2 miliardi di spettatori nel 2011 appartenenti a 180 Paesi nel mondo).

Nell'edizione 2012 del "eni FIM SBK Superbike World Championship" in via di svolgimento, il testimone di Safety Car Ufficiale è stato raccolto dall'Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde, un concentrato di sportività, efficienza e sicurezza: un'auto che ha saputo inserirsi nella tradizione delle migliori Alfa Romeo, raccogliendone l'eredità in termini di performance dinamiche, senza scendere a compromessi con l'efficienza e la comodità nell'uso quotidiano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©